Lo psichiatra Crepet: “la reclusione forzata per gli anziani è da logica nazista”

Ti è piaciuto? Condividi!

“Nazista, lo scriva pure”: il noto psichiatra prof. Paolo Crepet ci va duro e censura la proposta della Presidente della Commissione Europea la tedesca Ursula von der Leyen di fare rimanere prudenzialmente a casa sino a fine anno i cittadini europei over 65.

Professor Crepet, la Presidente della Commissione Europea propone di estendere la quarantena in Europa ai cittadini over 65 sino a Dicembre…

“Lo scriva pure, è follia nazista. Del resto non mi meraviglia che questa idea provenga da una rappresentante di un Paese che ha alle sue spalle tanti milioni di morti, è in linea con quel modo di pensare”.

E se l’idea passa?

“Se passa, il nostro Presidente Mattarella dovrà respingerla perché contraria alla Costituzione oltre che alla ragione. Del resto, mi scusi, se ci sta qualcuno che vuole che l’Italia entri in guerra, non si può fare, proprio perché contrastante con la Costituzione”.

Qual è il motivo medico che la fa dire di no?

“Una persone sana, dico sana, non può essere obbligata anche se ha sessantacinque anni a restare a casa. Altro conto è che sia ammalata e allora sta in ospedale o allettata. Una passeggiata e un poco di aria fanno bene specie agli anziani anche al morale. Qualunque medico di base ad un anziano, col bel tempo, gli dice di andare a fare quattro passi in modo prudente, è normalità questa”.

Trova singolare l’ idea?

“Per lo meno bizzarra e contraddittoria. L’Occidente, e in particolare l’Europa dalla quale la signora proviene, non fa più figli e per altro verso grazie alle cure e alla ricerca scientifica, l’età media si è alzata sino a quasi novanta anni. E costei, in luogo di andare verso chi è anziano, ne propone la reclusione forzata. Un motivo misterioso, ma da logica nazista. Esiste il rischio della depressione che alla fine sarebbe molto più dannoso”.

Lei ha visto la liturgia del Papa a Piazza San Pietro, solitario e sotto la pioggia, che idea ne ha ricavato?

“Un’ immagine che resterà alta nella storia del mondo, un capolavoro comunicativo e certamente spirituale. Una sconfitta per tutti noi. Ci siamo creduti e ci crediamo onnipotenti e basta un virus a ridimensionarci, a farci fare i conti con la nostra realtà”.

Giudizio di sintesi sulla proposta?

“Le ripeto, roba da nazisti, follia”

Bruno Volpe

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

25 pensieri riguardo “Lo psichiatra Crepet: “la reclusione forzata per gli anziani è da logica nazista”

  • Avatar
    19 Aprile 2020 in 22:51
    Permalink

    Concordo, se sto bene ed uso le precauzioni di indossare maschera e guanti perché mai dovrei stare in casa. Allora non dovrei più nemmeno ricevere visite in casa perché ci potrebbero infettare! Ma siamo impazziti?

    Rispondi
    • Avatar
      20 Aprile 2020 in 10:12
      Permalink

      Ho 73 anni, con mio marito, siamo autonomi ed autosufficienti. In questo periodo di isolamento i figli non hanno dovuto provvedere a farci la spesa o andare in Farmacia, anzi, per dirla tutta, faccio fare anche i compiti al nipotino. E qualcuno vorrebbe relegarmi in casa? Stare in casa è una mia scelta personale, una scelta di opportunità e responsabilità e basta.

      Rispondi
    • Avatar
      20 Aprile 2020 in 10:48
      Permalink

      Prof. Crepet quanto sostenuto dal presidente del parlamento europeo è, come da lei definito, un provvedimento che saprebbe di nazismo, ma la cosa peggiore è un’altra. Il provvedimento non avrebbe il fine di salvaguardare la salute degli anziani bensì quello di isolarli perchè influenti contro questa unione che unione non è.

      Rispondi
      • Avatar
        20 Aprile 2020 in 17:23
        Permalink

        Vivo per viaggiare ho 68 anni esami ematici e tutto come a 30 anni…se mi obbligano farò una denuncia al Tribunale per la Libertà. Questa è una tortura

        Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 10:48
    Permalink

    Prof. Crepet quanto sostenuto dal presidente del parlamento europeo è, come da lei definito, un provvedimento che saprebbe di nazismo, ma la cosa peggiore è un’altra. Il provvedimento non avrebbe il fine di salvaguardare la salute degli anziani bensì quello di isolarli perchè influenti contro questa unione che unione non è.

    Rispondi
    • Avatar
      4 Maggio 2020 in 18:29
      Permalink

      Io devo essere attiva fino a 100 anni poiché devo.mantenere mio figlio visto che lo stato italiano.non da opportunità di lavoro ai giovani ringrazio

      Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 10:54
    Permalink

    Sono completamente d’accordo con il prof. Crepet. Sono ultra ottantenne, ma sono in buona salute fisica e mentale, non vedo l’ora di uscire, camminare, vivere…perché mai dovrei rinchiudermi in casa? Spero proprio che questa teoria non abbia seguito, altrimenti si svuoterebbero gli ospedali per il Covid19 e si riempirebbero di persone mentalmente instabili.

    Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 11:57
    Permalink

    Restare a casa pet gli overr 65.. fino alla fine dell’anno? Basta con questi messaggi terroristi che mettono a dura prova la nostra liberta garantita dalla costituzione posso accettare raccomandazioni di bbuon senso tipo distanze di sicurezza etc ma mai la galera in casa per tutto questo tempo… ilnostro presidente lella repubblica garante della costituzione ci difenda!

    Rispondi
    • Avatar
      20 Aprile 2020 in 14:44
      Permalink

      Lo psichiatra ha ragioni da vendere
      Si tratta di una idea criminale. Se questa e’ la civilta’ europea stiamo freschi. Dovremmo mandare a casa il capo dello stato, mezzo parlamento, tanti volontari anziani che offrono tanti serviizi utili. I nonni? Dobbiamo isolare anche loro? Vade retro Satana……
      ..
      ..

      Rispondi
    • Avatar
      20 Aprile 2020 in 17:38
      Permalink

      Ho 89 anni. Fino a febbraio avevo una vita attiva per evitare farmacie e medici: due o tre volte a settimana, tempo permettendo, un’oretta di canoa sul lago, tutti i giorni una camminata in collina. Sono riuscito a mantenermi in forma senza gravare sul ssn. Aiuto qualche anziano meno fortunato di me. In due mesi di domiciliari, perché questo è, sono calato di tono e forza. Un’altro mese è mi ricoverano… Forse ci vogliono eliminare, siamo ormai un peso per la società e l’ecatombe nelle Rsa ne è la prova.

      Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 13:48
    Permalink

    Una proposta demenziale che anticostituzionale e quindi il Presidente Mattarella anche lui penso over 65 deve respingere

    Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 14:20
    Permalink

    settssette anni e sono ancora in grado du fare l’avvicato eho milti altri interessi. L’ idea lanciata da quezti europei e’se.plicemente criminale. Dovre.o mettre a casa ad esempio il capo dello stato, mezzo parlamento, artizti, scrittiri alscienziati, tanti volontari anziani che danno il loro preziosi apporto. Se passa questa fille regola, dovremo incitarealladisovbesienza costituzionale….

    Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 14:44
    Permalink

    L’emerito Prof. Paolo Crepet è un luminare delle scienze psicologiche e non sbaglia mai. Bisogna credergli senza esitare minimamente.

    Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 15:08
    Permalink

    Stento a credere che sia vero. Forse è proprio lei che deve restare chiusa in casa e destituirla dalla carica che purtroppo riveste! L’imprigionamento non scelto ma imposto,qualunque sia il motivo, rende le persone psicopatiche con ripercussioni tragiche per sé stessi e per i conviventi.
    Dr. Tassinari

    Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 16:02
    Permalink

    Condivido il pensiero del Prof. Crepet, ho 93 anni e, il pensiero di non vedere più i miei 4 nipoti (che sono lo scopo della mia vita) mi demoralizza, mi toglie quei pochi anni o giorni, che mi rimangono da vivere. Chi ha provato ad essere nonno, mi capisce. i miei nipoti hanno 8, 10, 12, 16 anni.

    Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 16:04
    Permalink

    Una logica nazista sono d’accordo col professore. Gli anziani in salute devono uscire per la loro salute fisica e mentale.

    Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 17:37
    Permalink

    Questa è pazza io ho 66 anni sto bene e se non mi ridanno la mia libertà me la faccio da sola!!!!

    Rispondi
    • Avatar
      22 Aprile 2020 in 9:10
      Permalink

      io ho 73 anni e sono in buona salute
      lavoro ancora tutto il giorno e non mi pesa nulla a volte faccio passeggiate anche di 10/15 km e non sento la fatica anzi mi distendono
      Se poi mi tolgono anche la gioia dei miei nipoti sarò il primo disubbidiente italiano e voglio vedere chi mi fermera’
      al prof.Crepet tutta la mia stima attuale e precedente

      Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 17:37
    Permalink

    Appoggio totalmente la dichiarazione di Crepet! Chi è in grado di farsi una passeggiata con le dovute protezioni e distanze è solo salute! Pensate chi non ha neanche un balcone che amarezza e che condanna!

    Rispondi
  • Avatar
    20 Aprile 2020 in 17:52
    Permalink

    Si sono molto molto indignato è offeso. Vogliono trattarci come degli appestati mi sembrano tutti fuori di testa .Mi auguro che rinsaviscono

    Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 9:02
    Permalink

    Sono una volontaria di Sant’Egidio il martedì vado a portare le coperte il mangiare agli uomini senza fissa dimora ho 75 anni è la più grande gioia e vedere questi uomini che non che non hanno più niente e che portargli solo un po’ da mangiare alla coperta hanno sempre un sorriso e una gioia nel cuore e dicono Grazie e dormono per terra

    Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 15:53
    Permalink

    sono totalmente dello stesso parere del Prof. Crepet. Dopo una vita di lavoro e di sacrifici vogliono tenerci agli arresti domiciliari totalmente privi della libertà di spostarci, di frequentare gli affetti più cari, di svagarci. Già siamo terrorizzati per le conseguenze del virus e finchè il sacrificio dura poco è un conto, ma a lungo andare potremmo avere serie conseguenze per la salute peggiori degli effetti della malattia. Togliere la libertà ad un essere umano è gravissimo

    Rispondi
  • Avatar
    22 Aprile 2020 in 16:58
    Permalink

    Intervento dello psichiatra ineccepibile.Aggiungo anche Che il suo discorso e’ identico per tutti a qualsiasi eta’.Hanno riempito l’aria di virus di terrorismo psicologico a cui mascherine e guanti sono solo dei paraventi. In giro le persone stanno diventando schizzofrenici, queste si pericolosi e dannose per se e per gli altri. Senza che ce ne rendiamo conto stiamo creando una societa’ disadattati,prima ci fermiamo su questa strada e meglio sara’ per tutti.

    Rispondi
  • Avatar
    29 Aprile 2020 in 9:32
    Permalink

    Un applauso al professor Crepet che non lascia mai una discussione o una proposta come questa senza intervenire e spiegare quanto è stupida e volgare.
    Non mi meraviglia la proposta fatta dalla Presidente Europea e/o la possibile/probabile approvazione in parlamento Europeo, non mi meraviglia tutto questo perchè purtroppo ci sono come da noi in Italia persone che decidono senza essere state votate, ma chi sono questi esseri?
    Poi che cosa uno può pensare da una Presidente che ogni volta che apre bocca fa danni?
    Spero solo che tutto questo finisca in fretta che di morti anziani purtroppo ne abbiamo gia avuti abbastanza.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.