Malta, l’arcivescovo: “Non è mio ruolo chiarire quali pillole del giorno dopo siano buone e quali no”

L’arcivescovo di Malta Charles Scicluna ha dichiarato nel corso di una intervista televisiva di non voler condannare l’uso della pillola del giorno dopo.

“Se si deve usare un contraccettivo, si stia attenti ad usarne uno che non uccide la vita” ha dichiarato. Per questo, tutti dovrebbero essere pienamente informati dell’uso della pillola.

“Non è il mio ruolo chiarire quali pillole siano buone e quali no. Il ruolo dell’arcivescovo non è di rimpiazzare la scienza” ha proseguito. Rispetto al tema generale della contraccezione, monsignor Scicluna ha spiegato che “bisogna ricordare che la Chiesa ne ha sempre discusso in un contesto di matrimonio, per cui bisogna tener presente che stiamo parlando di sesso all’interno di un matrimonio.”

3 Commenti

    • Joseph A. Serna, M.D.
  1. maurizio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *