Terremoto in Vaticano: via Becciu dopo lo scandalo finanziario | lafedequotidiana.it

Terremoto in Vaticano: via Becciu dopo lo scandalo finanziario

Ti è piaciuto? Condividi!

Terremoto in Vaticano: nelle scorse ore il cardinale Angelo Becciu si è “dimesso da Prefetto della Congregazione delle Causa dei Santi e ha rinunciato ai diritti connessi al cardinalato”, come comunicato dalla Sala Stampa della Santa Sede. Becciu era uno dei maggiori candidati al papato durante il prossimo conclave, invece ha anche rinunciato ai diritti connessi al cardinalato. Non è chiaro se questo voglia dire che Becciu non è più cardinale o che, più semplicemente, non eserciterà più le sue funzioni, ad esempio la partecipazione al conclave.

“Preferisco il silenzio”, ha dichiarato Becciu con voce rotta ad un cronista di AdnKronos che gli chiedeva notizie su quanto avvenuto. E’ del tutto evidente che Becciu sia stato “costretto” alle dimissioni dal Papa. Voci dall’interno del Vaticano parlano di una profonda irritazione del Papa per lo scandalo finanziario che ha portato ad una inchiesta della magistratura.

In particolare, Becciu aveva curato, per conto del Vaticano, l’acquisto di un palazzo al centro di Londra per circa 150 milioni di euro. Becciu si era difeso chiarendo che si trattava di un buon investimento per la Segreteria di Stato, in quanto il palazzo, dopo la Brexit, si era molto rivalutato finanziariamente.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.