Suor Anna Monia Alfieri: “Bene il Governo Draghi ed i tentativi di far ripartire la scuola in sicurezza”

Ti è piaciuto? Condividi!

” Non voglio polemizzare col sindaco di Bari e Presidente Anci, ma il dpcm Draghi dice esattamente cose diverse. Non  favorisce la movida rispetto alle scuole”: suor Anna Monia Alfieri,  marcellina, salentina, una della più autorevoli esperte di scuola in Italia dissente dal Presidente Anci  Antonio Decaro e apprezza il dpcm Draghi.

Suor Monia, il sindaco di Bari Decaro, ma soprattutto presidente Anci, ha detto che il dpcm Draghi favorisce la movida e lascia chiuse le scuole…

” Dissento da Decaro: Il dpcm Draghi che rispetto al governo precedente ha finalmente seguito un saggio criterio di concertazione, afferma ben altro principio”.

Cioè?

” Lascia a sindaci e presidenti di regione la facoltà di  chiudere in presenza ove si raggiunga un numero di 250 contagi su 100.000 esaminati. Ma è un può, non deve, una facoltà. Io apprezzo il governo Draghi che ha gente competente e l’imperativo specifico di fare ripartire come è giusto la scuola in sicurezza. Bisognerebbe seguire da questo punto di vista il criterio adottato in Lombardia con le vaccinazioni”.

In Puglia ad esempio si è agito quasi sempre con la dad…

” In Puglia a scuola non si va  da un anno e regna una confusione totale. Emiliano in campagna elettorale aveva promesso un tavolo di concertazione che non c’è stato, i sindacati stessi lo hanno invocato senza successo”.

Che ripercussioni si stanno verificando  sugli studenti?

” Gravissime, specie in tema di abbandono scolastico. Il Covid ha favorito la dispersione scolastica che è pari al 13, 5 per cento rispetto al dieci europeo, al sud Italia tocca il 27″.

Quali SONO i limiti della dad?

” Comprendo la tutela della salute, ma a mio avviso la dad è violativa delle pari opportunità e  dei principi di uguaglianza e diritto allo studio previsti dalla Costituzione. Ci sono parti del territorio dove la linea internet non arriva o arriva male, famiglie che non possono procurarsi un computer o non ne hanno i mezzi. Che facciamo lasciano indietro questa popolazione””.

Soddisfatta del governo Draghi?

” Sin qui è positivo il giudizio”.

Bruno Volpe

Share and Enjoy !

0Shares
0 0
Bruno Volpe

Bruno Volpe

Giornalista ed impiegato nel settore dell’Import-Export Trade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.