Scientology si espande in Irlanda, la preoccupazione di un vescovo

Ti è piaciuto? Condividi!

La Repubblica d’Irlanda

Monsignor Brendan Kelly, vescovo di Achonry (Irlanda) ha messo in guardia dalle infiltrazioni di Scientology nei collegi. Le scuole cattoliche in Irlanda sono state invitati ad essere caute nell’offrire al gruppo di poter parlare con gli studenti, dopo aver notato che un gruppo qualificato della “setta” attenziona le scuole della contea di Cork. “È molto importante che il Garda [polizia nazionale irlandese] indaghi e le persone siano rassicurate sul fatto che chi parla rispetti e promuova l’ethos delle scuole”.

In particolare sono sotto osservazione la Foundation for a Drug-Free World e la Youth for Human Rights ma anche Narconon, The Truth About Drugs e la Citizens’ Commission on Human Rights, accusate di essere fonti di reclutamento della controversa organizzazione di origine statunitense, fondata da L. Ronald Hubbard negli anni Cinquanta. Riconosciuta come religione in alcuni paesi, in altre nazioni le è stato negato tale status, come in Francia, dove un informazione del Governo l’ha descritta como una “setta pericolosa”, e dove un tribunale l’ha dichiarata colpevole di frode nel 2009.

Il vescovo ha segnalato che la miglior pratica è quella di far verificare al consiglio di amministrazione della scuole il materiale che arriva prima di distribuirlo agli studenti.

Matteo Orlando

 

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.