Sacerdote offende le vittime del Bataclan, rimosso

Ti è piaciuto? Condividi!

parigi_bataclan_sopravvissutiIl cardinale Philippe Barbarin, d’accordo con monsignor Armand Maillard, ha rimosso dal suo incarico presso la Basilica di Fourvière a Lione, padre Hervé Benoît, un prete di Lione che aveva firmato, sul sito tradizionalista Riposte catholique, un articolo graffiante in cui ha descritto le vittime degli attacchi terroristici al Bataclan come “gemelli siamesi” dei terroristi.

“Dopo aver preso il tempo per incontrarlo ed ascoltarlo, ho chiesto a Padre Benedetto di ritirarsi immediatamente in un’abbazia e di prendersi un momento di preghiera e di riflessione”, scrive il cardinale Barbarin. “Queste parole sono molto dolorose e inaspettate, specie se scritte da un sacerdote” ha detto il Cardinale Barbarin. Il prete aveva scritto:  «Guardate le immagini degli spettatori qualche istante prima della tragedia. Questi poveri figli della “génération bobo”, in trance estatica, giovani, festosi, aperti, cosmopoliti…  Ma sono dei morti-viventi. I loro assassini, questi “zombis hashishins”, sono i loro fratelli siamesi. Lo stesso sradicamento, la stessa amnesia, lo stesso infantilismo, la stessa incultura”.

Matteo Orlando

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.