Papa Francesco alla Casa Bianca, Obama invita trans, blogger gay ed una suora pro-aborto | lafedequotidiana.it

Papa Francesco alla Casa Bianca, Obama invita trans, blogger gay ed una suora pro-aborto

Ti è piaciuto? Condividi!

 

Durante il prossimo viaggio di Papa Francesco negli Stati Uniti ci sarà un incontro con il presidente Obama alla Casa Bianca. È stata resa nota la lista degli invitati che parteciperanno all’evento. C’è Mateo Williamson, biologicamente donna, ma che sostiene di essere uomo, ex co-presidente del “Transgender Caucus for Dignity USA”, come pure Vivian Taylor, direttore esecutivo di un gruppo di LGBT Episcopaliani; ci sarà anche il vescovo episcopale in pensione Gene Robinson, membro del Center for American Progress. Robinson, già sposato con una donna per quattordici anni, si separò dalla moglie per unirsi in unione civile con un uomo, dal quale ha poi divorziato lo scorso anno. Robinson è un attivo frequentatore di eventi orgaObamanizzati dall’amministrazione Obama.

Ci sarà poi suor Simone Campbell, leader del gruppo pro-aborto “Nuns on the Bus” e protagonista di contrasti con l’episcopato americano a proposito delle implicazioni che l’Affordable Care Act ha su contraccezione ed aborto. L’organizzazione della suora era stata messa sotto inchiesta da Papa Benedetto XVI, inchiesta che si è chiusa all’inizio dell’anno con poche ripercussioni pratiche. Nella lista figura infine Aaron Ledesma, leader del blog “The Gay Catholic”, che sostiene di essere rientrato nel seno della Chiesa Cattolica grazie alla predicazione di Papa Francesco.

Fabrizio Giudici

 

22 pensieri riguardo “Papa Francesco alla Casa Bianca, Obama invita trans, blogger gay ed una suora pro-aborto

  • Avatar
    15 Settembre 2015 in 17:06
    Permalink

    Uno schifoso che si circonda della feccia per dileggiare la Chiesa ed il Papa, usandoli contro la Chiesa del Cristo; e, come al solito, nessuno avrà nulla da ridire dalla Segreteria di Stato vaticana.

    Rispondi
    • Avatar
      20 Settembre 2015 in 16:59
      Permalink

      Attento, il gender sa che esisti, verremo a rendere omosessuali i tuoi figli attento!!!!

      Rispondi
      • Michele M. Ippolito
        20 Settembre 2015 in 18:59
        Permalink

        Io vorrei pure venire a rendere Lei intelligente, ma purtroppo so già che sarebbe fatica sprecata…

        Rispondi
  • Avatar
    16 Settembre 2015 in 1:04
    Permalink

    Avanti, avanti con fede, discernimento, e tanta preghiera.
    E accostandoci il più spesso possibile ai Sacramenti.
    Il Bene vincerà, è certo.

    Rispondi
  • Avatar
    16 Settembre 2015 in 10:54
    Permalink

    Sicuramente le intenzioni del papa sono positive e anche quelle di Obama non lo vedo un cattivo, ma più un uomo pagano che considera la sessualità come qualcosa di biologico con le relative devianze che alla fine col supporto degli psicologi americani diventano normali comportamenti sessuali.Gli studiosi americani sono veramente responsabili di tante scelte dei politici,fanno veramente il lavaggio del cervello alla scientifica società americana.Sicuramente c’è da pregare per la conversione dei peccatori e di Obama.Questa concezione della sessualità umana come un fattore puramente biologico ha portato a considerarla un piacere come mangiare e da li poi tutto diventa normale.
    La formazione spirituale di Obama e degli psicologi americani sin dall’infanzia ha determinato il loro attegiamento di ora nei confronti degli homosessuali.
    Come sono cresciuti?Hanno imparato a pregare il Signore?Ha trovare la pace vera nel cuore.Hanno mai confessato i loro peccati?Hanno mai sentito quel calore,quella pace?
    Se i bambini non sono educati alla morale e alla preghiera da adulti finiranno se ricoprono ruoli di leader per portare la loro inconsapevolezza e ignoranza nelle loro scelte e decisioni politiche.Quanta responsabilità hanno le figure religiose,le scuole e le famiglie nei confronti della società americana che hanno generato questi personaggi che inconsapevolmente sono canali dellla mancanza di pace,di luce,di amore e quindi del male.
    La preghiera,la pace interiore resta l’unica risposta a un mondo senza pace e ciò che sembra impossibile diventerà possibile.
    Dio è infinito,la terra è solo un piccolo granellino del cosmo e lui è infinitamente più grande di tutto l’universo fisico.
    Risolvere i nostri per lui è una cosa semplice basta aprirsi alla pace a Lui,alla Luce a Lui e servire questa Luce Gesù che si unisce a noi attraverso il direttore spirituale e la voce della nostra coscienza.Preghiamo il Signore che ci doni Lui personalmente il direttore spirituale.
    dott.Luigi Della Valle
    pedagogista

    Rispondi
    • Avatar
      20 Settembre 2015 in 0:54
      Permalink

      Credo che la suddetta luce manchi a te mio caro.
      Non sono loro che stan giudicando te, ma tu che ti prendi il privilegio e la presunzione di poter sputar sentenze su delle persone che non han scelto di esser quel che sono, ma semplicemente son nate in questo modo.
      Credi davvero che l’esser omosessuale è una scelta ? No caro mio, sfortunatamente non lo è, te lo posso garantire io.
      Obama ha solo mostrato al papa quel che nel suo stato è considerato normale.
      Se per il papa reputa tutto cio un così sbagliato puo semplicemente restare nel Vaticano.
      … Just saying…

      Rispondi
    • Avatar
      20 Settembre 2015 in 13:06
      Permalink

      Forse ha messo qualche h di troppo…… Però la D maiuscola per Dio c’è ovunque.
      Riflettiamo anche su questo oltre che pregare.

      Rispondi
  • Avatar
    16 Settembre 2015 in 12:28
    Permalink

    mancano i suoi sicari dell’ISIS e Obama ha fatto il pieno

    Rispondi
  • Avatar
    20 Settembre 2015 in 0:09
    Permalink

    “biologicamente donna, ma che sostiene di essere uomo”
    La leggera Transphobia presente in questo post è disgustosa.
    Invece di condividere amore e pace, portate odio e discriminazione.
    Dovreste vergognarvi -.-

    Rispondi
    • Michele M. Ippolito
      20 Settembre 2015 in 10:16
      Permalink

      Addirittura! Scrivere la verità vuol dire essere “qualcosafobici” ormai… figuriamoci cosa succederà se passerà il ddl Scalfarotto! Grazie per avercelo mostrato…

      Rispondi
      • Avatar
        20 Settembre 2015 in 12:16
        Permalink

        Non è il fatto che sia biologicamente donna, sei tu dicendo “sostiene di essere uomo” che sei ORRIPILANTE

        Rispondi
        • Michele M. Ippolito
          20 Settembre 2015 in 20:03
          Permalink

          Ed in quale altro modo lo avresti scritto tu? Forse che giochi lessicali possono modificare la realtà?

          Rispondi
      • Avatar
        20 Settembre 2015 in 17:07
        Permalink

        “qualcosafobici”
        Colpa mia. Discutere con i bigotti è inutile e non avrei dovuto iniziare una discussione che purtroppo non porterà cambiamenti. 🙁

        Rispondi
        • Michele M. Ippolito
          20 Settembre 2015 in 18:58
          Permalink

          Lei viene qua ed offende. E’ meglio, è proprio meglio che non si metta ad iniziare discussioni su questo forum: Lei è un maleducato!

          Rispondi
  • Avatar
    22 Settembre 2015 in 21:34
    Permalink

    Odio gli stati confessionali…..
    odio chi adora il grandetotem,il diostato padrepadrone…..
    odio chi sta sempre in preghiera ai piedi del grandetotem a baciargli i piedi puzzolosi…
    odio……
    Odio…..ecc.ecc.
    Odio tutti e tutto…..ma li sopporto e convivo finchè non vengono ad infastidirmi….
    ognuno faccia ciò che vuole nel privato…
    ma nel pubblico deve vivere rispettando il prossimo, senza invadere il suo stile di vita e/o volerlo modificare……

    Rispondi
  • Avatar
    20 Gennaio 2016 in 15:37
    Permalink

    Perché scelte discutibili? È mai possibile che i cattolici fondamentalisti invochino costantemente l’esclusione e la censura di coloro che non vedono il mondo e non pensano nella loro stessa maniera? Non ci può essere Fede e un sano rapporto con la religione se non c’è prima un forte senso della democrazia e dell’uguaglianza. Mi dispiace, ma facendo così fate fuggire la gente, di certo non l’avvicinate.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.