Il cardinale Poletto: “L’Europa va verso una deriva neopagana”

Ti è piaciuto? Condividi!

poletto” Un cristiano non deve mai vergognarsi di Maria, coprire la sua immagine è stato uno sbaglio. I musulmani rispettino i nostri segni religiosi”. Lo dice in questa intervista a il cardinal Severino Poletto, arcivescovo emerito di Torino.

Eminenza, al meeting di Cl una inserviente di uno stand ha coperto la statua della Madonna per paura degli islamici, condivide?

“Ho sentito anche io questa cosa, spero sia stata  una iniziativa personale, mi meraviglio che questo sia accaduto alla festa di un movimento  cattolico come CL. Della Madonna un cristiano non deve vergognarsi, anzi. Coprire la sua statua è stato uno sbaglio. In Italia troviamo spesso dei cattolici più papisti del Papa che per un malinteso senso del dialogo interreligioso compiono  atti sconsiderati che neanche i musulmani ci chiedono. Insomma, trovo tutto questo insensato, come togliere il Crocifisso dalle aule o evitare i canti del Natale. Il dialogo interreligioso è una cosa positiva, ma avvenga sempre nel rispetto della reciprocità e delle singole individualità. Inoltre mi domando: se io vado in alcune terre musulmane non posso portare al collo la croce, e  faccio una brutta fine. Questo va sempre ricordato. I musulmani rispettino, se davvero  vogliono un dialogo serio, i nostri segni religiosi”.

Islam che avanza o fede cristiana  tiepida in Europa?

”  Sono un poco le due cose assieme. Penso che  oggi la fede cristiana sia molto debole nel Vecchio Continente. Loro, i musulmani al contrario sono convinti e pregano. Noi, no. L’ Europa ha rinnegato le sue origini cristiane e basta vedere come siano state omesse nella costituzione le origini cristiane del continente. Questa Europa fa leggi che vanno contro l’ etica cristiana, penso per esempio al divorzio, all’ aborto e alle unioni civili”.

E allora?

” Questo spinge il continente verso una deriva neopagana e dunque non cristiana. Io sono a favore di una Europa che legiferi sulla economia, sempre a beneficio di tutti, e sul lavoro, ma non deve intromettersi su temi specifici dei singoli stati, specialmente quando le direttive vanno contro la volontà delle maggioranze. Lo ripeto: anche a causa di questa Europa che impone normative anticristiane stiamo diventando pagani e  tutto questo l’ islam lo capisce e lo sfrutta”.

Probabilmente in tema di principi non negoziabili la stessa Chiesa cattolica ha un tantino abbassato la guardia…

” Non credo. Certamente Papa Benedetto XVI fu molto netto e chiaro, aveva giustamente insistito su questo e nella lotta al relativismo etico. Lo stesso fa Papa Francesco che è altrettanto preciso, anche se i media spesso lo deformano e  gli fanno dire quello che non ha detto per il loro tornaconto”.

Bruno Volpe

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.