Il governo russo finanzierà la ricostruzione del centro di Betlemme

Ti è piaciuto? Condividi!

Il governo russo ha deciso di finanziare con 4 milioni di dollari, il restauro e la ricostruzione del centro di Betlemme, il luogo di nascita di Gesù. In particolare, le opere di restauro urbano si concentreranno sulla “Star Road” che attraversa la città vecchia di Betlemme e la rete di strade adiacenti. Il progetto di ristrutturazione delle strade e degli edifici della città palestinese – ha spiegato all’agenzia Sputnik il capo dell’ufficio di rappresentanza della Russia presso l’Autorità palestinese Aydar AganIn – si terrà in collaborazione con il Ministero delle Finanze palestinese e con le autorità della città di Betlemme, guidata dal sindaco Vera Baboun. I lavori di restauro inizieranno nel mese di settembre 2017.

La “Star Road” , che è lunga circa un chilometro, fa parte dal 2012 dei Patrimoni dell’Umanità dall’UNESCO come “Via dei Pellegrini”. Secondo la tradizione fu il percorso che seguì la Sacra Famiglia al momento dell’arrivo in città per la nascita di Gesù. Negli ultimi anni, il percorso della stella, un tempo pieno di negozi e di vita, ha sofferto a causa della crisi che colpisce Betlemme, il cui territorio è anche attraversato dal “muro di separazione” istituito dalle autorità israeliane.

Il Patriarca Kirill ha commentato la notizia dicendo che la preoccupazione per la protezione dei luoghi santi “è nel cuore di ogni ortodosso” e ha ricordato che “nel corso della storia della sua presenza in Terra Santa la Chiesa russa ha sempre cercato di aiutare il popolo palestinese, anche attraverso la costruzione di scuole e centri medici”.

Matteo Orlando

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.