Coronavirus, card. Burke e don Bux: “Cosa vuole comunicarci Dio con queste sofferenze?”

Ti è piaciuto? Condividi!

Pubblichiamo il video integrale della Catechesi, dal titolo “Adora il Signore Dio tuo, non la “madre terra”, solo Lui è padre”, tenuta in videoconferenza da Sua Eminenza il Cardinale Raymond Leo Burke da monsignor Nicola Bux (25 marzo 2020).

“La chiave di volta del discorso sull’uomo è il confine della sua libertà, da cercare non solo nell’ambito della fede – non avrai altro Dio fuori di me – ma nel cuore e nelle leggi immutabili del diritto naturale.”

Il Cardinale Raymond Burke e Monsignor Nicola Bux si confrontano su questi tempi di pandemia e altre afflizioni e su cosa Dio ci voglia comunicare permettendo questa sofferenza.

Il messaggio ultimo che Nostro Signore ci invia è un profondo richiamo alla Conversione a Lui. Il Signore non imprime direttamente queste sofferenze, però Lui utilizza questa sofferenza per ispirarci a tornare a Lui e trovare la direzione per le nostre vite.

Talvolta in queste tragedie l’uomo si chiede “dove è Dio?”.

Non dobbiamo chiederci tanto dove è Dio ma dove siamo noi…

Talvolta noi ci avviciniamo a Lui solo in momenti di tragedia e grande crisi. Torniamo a Lui, di fronte al Tabernacolo, all’Ostia Sacra, sapremo che Dio è tra di noi, anche in questa situazione. Il Signore è sempre presente, ce lo ha promesso, “sarò con voi fino alla fine”.

Il cardinale americano Raymond Leo Burke, nato a Richland Center il 30 giugno 1948, dall’8 novembre 2014 è il patrono del Sovrano Militare Ordine di Malta.

Don Nicola Bux, stretto collaboratore di Benedetto XVI, durante il suo pontificato è stato consultore della Congregazione per il culto divino e la disciplina dei sacramenti, della Congregazione per la Dottrina della Fede, della Congregazione per le cause dei santi e dell’Ufficio delle celebrazioni liturgiche del Sommo Pontefice. Fu voluto in questi ruoli dai papi Giovanni Paolo II e Benedetto XVI. Di quest’ultimo fu amico personale in quanto entrambi teologi e animatori della rivista teologica internazionale Communio, fondata nel 1972 da Hans Urs von Balthasar, Joseph Ratzinger e Henri de Lubac. Don Bux è stato anche nominato dal Card. Joseph Ratzinger perito ai lavori preparatori del Sinodo mondiale dei Vescovi e alla redazione dei Lineamenta L’Eucaristia fonte e culmine della vita e della missione della Chiesa e dell’Instrumentum laboris (dal marzo 2003 al maggio 2005) e adiutor secretari specialis nel sinodo dei vescovi sull’Eucaristia (2-23 ottobre 2005) e nel Sinodo del 2010 sul Medio Oriente.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.