Il vescovo di Maiorca accusato di una relazione con la segretaria

javier-salinasGrossi guai per il Vescovo di Maiorca Javier Salinas. È accusato di aver avuto una relazione con Sonia Valenzuela, sua segretaria. L’accusa viene dal marito della donna, uomo che, senza mezzi termini, afferma di essere convinto della relazione di monsignor Salinas con la moglie. A metà del mese di ottobre scorso, l’uomo, che appartiene ad una famiglia aristocratica dell’isola spagnola, ha assunto un’agenzia investigativa per rintracciare sua moglie.

Il risultato è stato documentato con varie foto in un rapporto investigativo di 79 pagine. Sembra che il vescovo abbia trascorso molte ore al giorno con la donna, anche fino alle dieci di sera e, in una occasione il vescovo stesso corre ad aprire le porte per permettere l’ingresso dell’auto della donna nel cortile del Palazzo Vescovile. Una volta preparato il dossier finale, con immagini, video e un elenco di bollette telefoniche con i dettagli dei frequenti contatti, vedendo che il vescovo non ha agito dopo averlo incontrato, il marito ha deciso di denunciare. La sua prima idea era quella di comunicare direttamente con il Papa Francesco e spiegare il suo caso per chiedere la sua mediazione. Poi, presso la Nunziatura Apostolica di Madrid, ha incontrato l’arcivescovo Renzo Fratini che ha chiesto discrezione e invitato a non divulgare il materiale e promesso di inviare il materiale a Roma.

Matteo Orlando

Una risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *