Durissimo attacco del teologo Andrea Grillo al Papa: Francesco “non ha coraggio”

Andrea Grillo, l’iper progessista teologo professore ordinario presso il Pontificio Ateneo Sant’Anselmo di Roma ha pubblicamente attaccato il suo “superiore” (il Papa è l’autorità massima anche per gli atenei pontifici) accusandolo subdolamente di non avere coraggio.

In particolare, Andrea Grillo su Facebook, condividendo un articolo del quotidiano la stampa, dal titolo “Il Papa sulle donne diacono: non si può andare oltre la Rivelazione”, ha commentato alle 15,12 del 10 maggio: “Precisamente questo è il punto. Stabilire quale sia il limite della Rivelazione. Il silenzio non è un limite invalicabile, se non per chi non ha coraggio”.

Evidentemente contrariato del no papale all’ordinazione diaconale delle donne, non contento Andrea Grillo ha continuato a pubblicare frasi con accuse velate al Sommo Pontefice.

“Se dove Gesù ha parlato abbiamo trovato la libertà del nuovo, perché mai non dovremmo dove ha taciuto?”, ha sostenuto pochi minuti dopo Andrea Grillo.

E poi:

“Che il Signore non abbia voluto solo perché ha taciuto è una conclusione del tutto discutibile”.

Ha poi continuato dicendo: “Non è peccato interpretare il silenzio non come un no ma come un sì”.

Poi se l’è presa con i suoi colleghi teologi: “Se la Commissione teologica ha equiparato il silenzio ad un no, significa che ha lavorato male”.

Quindi ha aggiunto: “Se non sapremo riconoscere alle donne l’esercizio della autorità ecclesiale, saremo tutti responsabili di omissione verso i nipoti”.

Quindi ha lanciato l’accusa: “Una vera commissione sul diaconato, non con maggioranza predeterminata in negativo e non designata dal card. Mueller potrà in futuro assolvere al suo compito in modo più convincente” ed ha aggiunto: “Se mi dicono che è peccato interpretare il silenzio come sì, io non faccio silenzio. Anche nell’immaginare il ministero non bisogna avere paura dello squilibrio. Un cammino ecclesiale non si fa né con un decreto né con una commissione finta”. Non contento ha aggiunto: “La illusione che si possa fare teologia solo guardando indietro è un tipico vizio dell antimodernismo curiale. Per il ministero ecclesiale occorre una teologia non solo retro ma anche ante oculata”.

Comprendendo che la linea Grillo e dei teologi progressisti non passerà su questo punto sotto il Pontificato di Papa Francesco, Andrea Grillo ha lanciato la sfida: “Finché non sarà chiaro che cosa è libertà secondo Dignitatis Humanae non avanzeremo sui ministeri. Il documento della Commissione Teologica Internazionale è da studiare e discutere. “Se il Signore non ha voluto, non va” Certo. Ma la ipotetica è da dimostrare. DUNQUE AL LAVORO”.

Probabilmente preoccupato per le conseguenze delle sue affermazioni sulla sua carriera accademica presso un’università pontificia, il giorno dopo il teologo Grillo ha corretto le sue affermazioni:

“Il coraggio della riflessione teologica permette ai pastori di decidere. Il difetto è teologico” e “Prudenza da pastore e immaginazione da teologo non possono gravare su uno solo”.

Sul web, naturalmente, è subito montata la polemica. Diversi cattolici tradizionalisti chiedono la testa di Andrea Grillo (“come può insegnare in un’università pontificia se critica pubblicamente il Papa al quale ha giurato di prestare obbedienza?”, si sono chiesti in molti), ma stavolta anche i cattolici progressisti si sentono offesi dalle affermazioni di Andrea Grillo e dallo scarso rispetto che le sue affermazioni sembrano portare al Santo Padre Francesco.

Andrea Grillo (Savona 1961) Insegna dal 1994 Teologia dei sacramenti e Filosofia della Religione a Roma, presso il Pontificio Ateneo S. Anselmo e Liturgia a Padova, presso l’Abbazia di Santa Giustina. Ed è autore del blog Come se non

 

 

Adam L. Otter

14 Commenti

  1. Avatar Gioacchino
  2. Avatar Andrea Volpe
    • Avatar nick900
    • Avatar Sebastiano La Bruna
        • Avatar Andrea Volpe
  3. Avatar Luciano Motz
  4. Avatar Paolo
  5. Avatar Maria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.