Radio Maria, è attacco continuo a padre Livio Fanzaga

Ti è piaciuto? Condividi!

padre livio fanzagaNonostante sia stato chiaramente mostrato come “l’aggressione” a Mauro Casciari e a un cameramen della trasmissione tv “Le Iene” sia stata una bufala (un video lo smentisce chiaramente, vedi qui: https://www.lafedequotidiana.it/radio-maria-un-video-dimostra-che-non-ce-stata-nessuna-aggressione-alle-iene/), continuano le prese di posizione contro Padre Livio Fanzaga, direttore-fondatore di Radio Maria. Stavolta i violenti attacchi vengono da due sacerdoti che, con i loro scritti, non mancano di suscitare scandalo.

Si tratta di “don” Giorgio De Capitani (il prete che augurò un ictus a Berlusconi e definì mercenari i soldati italiani morti durante le missioni di pace in Afghanistan) e di un tale “don” Aldo Antonelli (un prete “rosso”, noto per le sue battaglie contro Berlusconi e Gasparri, che il 12 gennaio dello scorso anno aveva deciso di lasciare la sua parrocchia di Antrosano, diocesi della Marsica, dopo aver scritto una forte lettera rivolta al suo vescovo) che, sull’Huffington Post, ripreso dal blog di De Capitani, ha scritto: «Io, prete, solidarizzo con la troupe delle Iene, e provo vergogna di certi cattolici che non hanno niente del cristiano e che sono infettati dal fondamentalismo religioso, violenza verniciata di “fedeltà”! Intolleranza spacciata per “fedeltà”! Feticismo scambiato per fede! Fascismo ideologico camuffato da “Verità”!».

E rincara la dose: «Ho avuto modo di ascoltare alcune trasmissioni, sufficienti per avvelenarmi la giornata. Che dire? Se tanto mi da tanto, cosa ci si può aspettare da una radio che ritengo diseducativa, politicamente fascista, con delle pennellate anche di nazismo e di razzismo, antisemitismo. E, dal punto di vista religioso ed ecclesiale, ante e anti-conciliare. Una radio che, se ci fosse la censura, andrebbe censurata. Questa emittente, 24 ore su 24, dispensa rifiuti tossici, trasmissioni diseducative, che imprigionano la fede all’interno di una religiosità parolaia e feticista, nella quale esiste solo lui, Don Livio Fanzaga, l’uomo che parla e dialoga con la sua pancia. Dio fa da pass-partout! Si tratta di una religiosità fatta di un lurido scambio, indecente commercio tra preghiere e offerte. Basta recitare un bel po’ di rosari, di giaculatorie, qualche benedizione, e chiedere un’offerta: e si viene sommersi da un diluvio di soldi».

Infine, offendendo tutti gli ascoltatori dice: «Mi chiedo se non sia il caso di denunciare questa radio per circonvenzione di incapaci, considerato che è seguita da persone sole, deboli e di età avanzata. Mi chiedo anche del perché Radio Maria abbia i suoi conti correnti depositati in Svizzera… Ed è, comunque, spontaneo il dubbio che questa radio sia più preoccupata a rastrellare soldi che aiutare gli ascoltatore nella crescita e nella maturazione della loro fede».

Matteo Orlando

Michele M. Ippolito

Michele M. Ippolito

Direttore di LaFedeQuotidiana.it

23 pensieri riguardo “Radio Maria, è attacco continuo a padre Livio Fanzaga

  • Avatar
    25 Febbraio 2016 in 13:49
    Permalink

    E’ semplicemente una radio che non ha gli stessi finanziamenti pubblici di Radio Radicale

    Risposta
  • Avatar
    25 Febbraio 2016 in 22:04
    Permalink

    Radio libera autofinanziata che “disturbi vi da???? Grazie Padre Livio i dementi circuiti sono loro non i due milioni che seguono la Radio giornalmente e’ quello che da fastidio per non parlare degli ascolti nel mondo… L’invidia dilaga

    Risposta
  • Avatar
    28 Febbraio 2016 in 0:40
    Permalink

    Tra le tante idiozie dette da questo pseudo-sacerdote vi è quella che Radio Maria ha i conti in Svizzera. Certo, per le offerte degli ascoltatori svizzeri, dato che Radio Maria si sente in tutto o quasi il Canton Ticino. Poi Radio Maria ha anche altri correntti in Italia. Poverino, un bell’esorcismo gli farebbe bene…

    Risposta
    • Avatar
      13 Maggio 2017 in 21:53
      Permalink

      ha ragione quel prete ….questa radio incassa più soldi di un industria automobilismo solo per dire le stesse cose che dicono nelle comuni chiese …..mandano richieste di soldi con conti correnti a scadenze fisse a milioni e milioni di persone al mondo fate una moltiplicazione 10 euro a cranio …paraculi …altro che invidia ….invidio si !! coglioni quelli che gli mandano soldi

      Risposta
  • Avatar
    28 Febbraio 2016 in 2:47
    Permalink

    Come sono intelligenti gli ascoltatori di codesti due e dei pari loro !

    Risposta
  • Avatar
    29 Febbraio 2016 in 0:54
    Permalink

    Vorrei dire ai due don che forse un digiuno dal dire cretinate sarebbe opportuno visto che siamo in quaresima. W Radio Maria.

    Risposta
  • Avatar
    29 Febbraio 2016 in 15:45
    Permalink

    Al di là delle varie prese di posizione vorrei sottolineare il fatto di aver scritto un post critico ma educato sulla pagina di Radio Maria, tale post mi è stato immediatamente cancellato e io bloccato dalla pagina…. Ho scritto un altro post sulla pagina di Padre Livio… stessa sorte, post cancellato e profilo bloccato… non mi sembra un atteggiamento molto democratico ed incline al dialogo… se andate sulla pagina di Radio Maria troverete tutti post positivi… chissà perché… evviva il dialogo e la comprensione!

    Risposta
    • Avatar
      13 Maggio 2017 in 21:55
      Permalink

      Hai la massima mia solidarietà sei uno che ha capito come stanno le cose…..i fedeli sono ciechi e non capiscono che l’unico dio è il dio denaro …..

      Risposta
  • Avatar
    8 Giugno 2016 in 20:41
    Permalink

    Radio Maria è una radio imponente e in tutto il mondo. Ma non fu fondata da don Livio, ma da don Mario che poi, espropriato da don Livio, suo iniziale collaboratore, perse questa radio e fu costretto a creare Radio Mater. Insomma se l’ opera è apprezzabile, l’ attività del suo direttore, inizialmente, per quel poco che ho letto, non è stata proprio cristallina. Non sono d’ accordo con don Livio per l’ osanna di Medjiugorie, avrebbe dovuto aspettare il pronunciamento positivo della Chiesa e non eludere quello che la conferenza episcopale a su queste apparizioni pronunciato. Ora cosa racconterà ai suoi ascoltatori se verrà dimostrato che Medjiugorie non è luogo di apparizioni della Madonna ma opera di altri.

    Risposta
    • Avatar
      21 Giugno 2016 in 23:09
      Permalink

      Padre Livio effettivamente è un arrogante, superbo, ignorante, imbonitore da quattro soldi. Predica bene (si fa per dire) ma razzola male. E’ fanatico, immaturo, esaltato e la sua visione della fede e lontana anni luce dai giorni nostri. In sostanza può veramenbte vergognarci di ogni parola che esce dalla sua bocca! Rado Maria andrebbe chiusa subito e tutti i volontari mandati a lavorare!

      Risposta
  • Avatar
    21 Giugno 2016 in 17:09
    Permalink

    Condivido pienamente con Elio. Aggiungo che il modo di condurre del Direttore fa di questa Radio, nata veramente sotto il segno della Madonna con don Mario, un cattivo esempio di vita cristiana e spinge in modo vergognoso alla disobbedienza alla Chiesa, con il fenomeno Medugorje. Invito Matteo Orlando ad avere il coraggio di scrivere se condivide il sacerdote Fanzaga anche quando grida “coglioni” (parole sue!) in diretta o ha la forza di prenderne le distanze e scrivere obiettivamente di ciò che non funziona. Spero che questo mio post non faccia la fine di quelli di Agostino e perciò lo mando anche in facebook.

    Risposta
  • Avatar
    21 Giugno 2016 in 23:13
    Permalink

    Condivido in pieno il pensiero dei due sacerdoti! Radio Maria è diventata l’altare dell’ignoranza, della superstizione, delle idiozie. Chiedono soldi per i ripetitori in Arabia e Africa, dove la gente muore di fame. Dovrebbero vergognarsi come ladri. Tutto il giorno a blaterare semenze. Hanno mai pensato tutti sti volontari che se invece di stare tutto il giorno a menare le lingue, andassero a fare qualche atto di bene, quanto meglio sarebbe. Mi dispiace dirlo ma chi da retta a sti invasati è veramente cvarente di materia grigia! E UNA VERA E PROPRIA SETTA

    Risposta
      • Avatar
        10 Agosto 2016 in 20:53
        Permalink

        che dire non si hanno parole davanti a tanta falsità dettata da cuori vuoti senza DIO ma che ama nonostante tutto !!!! grazie PADRE LIVIO .

        Risposta
        • Avatar
          13 Maggio 2017 in 21:57
          Permalink

          la radio mette in atto quello che si chiama ingegneria sociale …che dietro a quel grande lavoro c’è lo scopo di fare soldi e anche tanti si parla di milioni di euro che incassa quel furbacchione e la sua cricca …hai mai fatto una moltiplicazione pensa se solo 2 o 3 milioni di vecchietti ascoltatori gli donano un solo euro all’anno …..ma molti di più perché loro inviano i conti correnti postali a gente di tutto il mondo decine di milioni di presunti ascoltatori ….pensa quanto incassano senza FARE UN CAZZO tutta la vita…e io che mi devo svegliare tutte le mattine per andare a guadagnare 1300 euro al mese e in più studiare e aggiornarmi perché faccio il tecnico informatico altrimenti mi cacciano via …un bel vaffa a loro….se fossi la magistratura li indagherei per bene sono proprio dei parafieni …altro che la preghiera…la sanno lunga…e la gente che gli crede pure….

          Risposta
          • Avatar
            14 Maggio 2017 in 10:07
            Permalink

            Proprio così, questi passano metà del tempo a elencare numeri di conto corrente, di IBAN,di codici del cinque per mille, ecc. un’organizzazione perfetta per raccogliere soldi
            mettendo di mezzo visioni di madonne varie.
            Una storia vecchia: siccome il mondo è pieno di fessi io li sfrutto, un pò come la mafia che vende la droga ai fessi che la comprano.
            La signora Vanna Marchi è una principiante a confronto, dovrebbe fare un corso serale accelerato da padre livio.
            Saluti

  • Avatar
    2 Settembre 2016 in 22:47
    Permalink

    Ascolto padre Livio tutte le mattine. Un vero mistico, bastardi apostati, siete ispirati dal maligno. Falsi preti e prostitute della bestia

    Risposta
  • Avatar
    8 Settembre 2016 in 13:17
    Permalink

    Questi due “don” sono servi di satana e non sacerdoti di Cristo.

    Risposta
  • Avatar
    12 Settembre 2016 in 22:15
    Permalink

    2 preti che offendono la memoria dei militari caduti in più augurano la morte di una persona, ma forse nella zucca hanno il formaggio coi vermi. Chiamare sacerdote questi 2 comunistelli mi viene da vomitare .

    Risposta
  • Avatar
    24 Ottobre 2016 in 16:20
    Permalink

    Padre Livio è una gran brava persona ,Radio Maria è l’unica radio decente che si senta in tutta Italia e chi dice il contrario è ispirato dal maligno.

    Risposta
  • Avatar
    21 Febbraio 2017 in 1:44
    Permalink

    Viva viva viva Radio Maria!!!

    Risposta
  • Avatar
    11 Maggio 2017 in 19:08
    Permalink

    “Hitler ha sterminato 6 milioni di ebrei perché odiava Gesù Cristo”
    – Padre Livio Fanzaga su Hitler
    “Se tu vai lì con quella gente lì e li spruzzi di acqua santa, esce fuori il fuoco…fumano! Se li spruzzi di acqua santa fumano, quella gente lì fuma! Fuori va il fumo, capito? Come avviene negli esorcismi più tremendi.”
    – Padre Livio Fanzaga sui professori della Sapienza
    “Ma guardate che la storiella che l’uomo è venuto pian piano dalla scimmia, è una storiella a cui crede soltanto Repubblica e il Corriere, e basta, e fanno ridere i polli, perché tutte le ricerche scientifiche più aggiornate, più preparate e più serie ci dicono che l’uomo è apparso sulla terra già uomo.”
    – Padre Livio Fanzaga in uno dei suoi discorsi più seri
    “Allora la selezione naturale, che è un fattore esterno, perchè dipende dal clima, dall’ambiente eccetera, dalla lotta per la sopravvivenza, non è in grado di spiegare per cui, perchè, un cane non diventa un gatto, un gatto non diventa un cane o perchè i serpenti non diventino uccelli e così via. Non è in grado di spiegarlo! E chi legge Darwin? Mah, forse.. come si chiama quello lì, quello che fa il programma Ciao Darwin? Essì, è roba di quel genere lì. Come si chiama quello lì che urla a Ciao Darwin? Ecco, quello lì, ecco… e siamo a quei livelli lì, siamo a quei livelli lì, non siamo a livelli di scienza”
    – Fanzaga dimostra di aver capito tutto della selezione naturale
    “Non sapete né chi siete né da dove venite né dove andate né cosa è il male né cos’è il bene né cos’è la morte. Cosa sapete? Siete zero. […] Cosa volete? Sono pure pericolosi quelli! […] Poi muoiono…come muoiono? Come animali che non comprendono.”
    – Padre Livio Fanzaga sugli atei
    “Mi burlo di loro, non perché li disprezzi ma per far vedere…quanto sono fessi! Ma voglio dire…l’ateismo è una forma inaccettabile… […] Come si fa a non ridere!”
    – Padre Livio Fanzaga ancora sugli atei
    “Io gli atei li avrei fatti tutti a fette! […] Passavo in questa via di atei e pensavo: se fossi il Padre Eterno li sterminerei tutti! AH-Ahahahah!”
    – Fanzaga sulla sua infanzia nella “via dei senzadio”
    “Ma imbecille – gli ho detto – ma dico, ma non è questione il cane, il gatto, eccetera eccetera…anche la serpe ti guarda con due occhi! Ahahahaha! […] Gli animali non son capaci di Dio!”
    – Padre Livio Fanzaga esprime con pacatezza e ragionevolezza la sua filosofia ad un induista
    “Dio da i castighi, castiga…castiga, per rendere casti! Per purificarci, e quindi per salvarci dall’agonia; è chiaro?”
    – Padre Livio Fanzaga su tsunami che ha causato ogni sorta di agonia possibile e immaginabile
    “È un fatto innegabile perché è basato proprio sulla Bibbia!”
    – Padre Livio Fanzaga durante la recensione d’un volume cristiano

    Risposta
    • Avatar
      18 Aprile 2019 in 2:04
      Permalink

      Chi crede in Dio da tanto fastidio…… PADRE Livio è una persona che aiuta e non è bigotto. Ci sono delle catechesi pazzesche che fa e che parlano al cuore……

      Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.