Papa Francesco sarà vaccinato contro il Covid-19 a gennaio

Ti è piaciuto? Condividi!

Il Vaticano ha annunciato che papa Francesco riceverà il vaccino della Pfizer contro il Covid-19 il prossimo mese di gennaio. Il vaccino sarà acquistato dal Vaticano e reso disponibile a circa 800 residenti e 3000 lavoratori del più piccolo Stato del mondo.

Il programma di vaccinazioni del Vaticano contro il coronavirus durerà tutto il primo quarto del 2021, consentendo, in questo modo, di far viaggiare nella massima sicurezza il pontefice in Iraq: il viaggio è previsto a marzo. La vaccinazione non sarà obbligatoria per i lavoratori ed i residenti in Vaticano, ma sarà reso disponibile per tutti quello che vorranno usufruirne, secondo quanto ha dichiarato il responsabile del dipartimento per la sanità vaticano.

Papa Francesco ha spesso parlato del vaccino, enfatizzando la necessità che tutti abbiano la possibilità di accedervi, a prescindere dalle condizioni economiche e sociali. In particolare, secondo il Papa, è ingiusto che i più ricchi siano i primi a ricevere il vaccino, mentre tale opportunità dovrebbe essere assicurata ad una fascia quanto più larga possibile della popolazione.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.