Monsignor Zambito: "Salvini non è il male assoluto, solo il diavolo lo è" | lafedequotidiana.it

Monsignor Zambito: “Salvini non è il male assoluto, solo il diavolo lo è”

Ti è piaciuto? Condividi!

“I poveri italiani spesso trattati peggio dei migranti, evidentemente  non rendono denaro. Salvini? Fa arrabbiare  gli intellettuali alla moda, ma è intelligente”. Ecco gli affondo in questa intervista che ci ha rilasciato, di Monsignor Ignazio Zambito, siciliano, vescovo emerito di Patti.

Eccellenza  Zambito, possiamo  accogliere tutti  in Italia?

” In senso cristiano la carità non conosce limiti. Tuttavia, la questione ha  un ambito politico e l’ autorità che governa ha il dovere di tutelare l’ ordine e la gente che amministra. In poche parole,  in tema di accoglienza occorrono prudenza ed ordine. In secondo luogo, non ha alcun senso paragonare quelli che arrivano qui ai nostri emigrati che andavano  all’ estero. I nostri  partivano verso terre che avevano capacità di assorbimento di manodopera, cioè lavoro da offrire, erano educati, rispettavano leggi, costumi e tradizioni dei Paesi dove andavano. Mi domando: chi paga il viaggio a  tanti migranti che non mi sembrano emaciati o gracili, come chi soffre la fame. Ho il sospetto che dietro i flussi migratori esista un piano per favorire  l’ islamizzazione del nostro continente,  o la creazione di una società universale idea cara alla massoneria”.

E le Ong?

” La sacra Scrittura dice in un passo che dove ci stanno le carcasse, volano gli avvoltoi. Io ovviamente non paragono nessuno  agli avvoltoi. Certo è che dove girano soldi, arrivano  tutti.  Qui non pongo in discussione l’ onestà di nessuno”.

Padre Zanottelli ha fatto, assieme a preti e suore,  un  digiuno per i migranti…

” Forse questi preti ignorano il Vangelo che spesso invocano. Il Vangelo dice che quando digiuni non devi fare pubblicità, ma rimanere nel silenzio e il Padre ti ricompensa, non bisogna suonare la troma e di trombe ne hanno suonate tante. Mi aspetto che con lo stesso impegno profuso per i migranti digiunino per i poveri italiani che  spesso sono trattati peggio dei migranti, ma forse non redono denaro”.

Cosa ne pensa delle magliette rosse di don Ciotti?

” Una  domanda: quando prega don Ciotti, che è sempre in marcia?”.

Cosa pensa di Matteo Salvini?

” Fa arrabbiare il consenso omologato e qualche intellettuale alla moda, ma è intelligente. Gli ho sentito dire anche cose intelligenti e non è il male assoluto. Solo il diavolo lo è, io non condanno nessuno”.

Legge Avvenire?

” Nel paese  dove risiedo arriva solo un quotidiano locale, gli altri no. In ogni caso non sento la mancanza di Avvenire”.

La carità ha un suo ordine?

” Bisogna sempre aiutare tutti senza discriminazione. Ma ha un suo ordine e parte dai vicini per arrivare ai lontani, esiste un legame tra carità e verità. Un padre di  famiglia responsabile, se ha della minestra, la da prima ai suoi figli e dopo agli altri”.

Polonia ed Ungheria dicono non all’accoglienza…

” Ogni stato ha il diritto di proteggere i confini. Sui migranti, li comprendo. Da noi molte volte si comportano da ingrati”.

Bruno Volpe

Michele M. Ippolito

Michele M. Ippolito

Direttore di LaFedeQuotidiana.it

8 pensieri riguardo “Monsignor Zambito: “Salvini non è il male assoluto, solo il diavolo lo è”

  • Avatar
    31 Luglio 2018 in 10:02
    Permalink

    Mons. Zambito , mi rallegra l’anima , e la giornata , la Sua pacatezza e la Sua ragionevolezza , sono balsamo e spero lo siano per molti . I grandi pensatori Cattolici , pensavano a lungo , prima di parlare , spero che si riprenda l’abitudine . Io abito in centro , e nella via , da un lato hanno aggredito un mio conoscente gravemente e visibilemente ammalato , dall’altro lato hanno messo la canna della pistola sotto il nasino della giovane cassiera del supermercato . Per il resto mi taccio , e mi scuso di aver detto forse troppo .

    Rispondi
  • Avatar
    31 Luglio 2018 in 23:42
    Permalink

    Una voce chiara che condivido, perchè dice la verità, basandosi sul fondamento della realtà e soprattutto sul fondsmento della Sacra Scrittura.

    Rispondi
  • Avatar
    1 Agosto 2018 in 0:15
    Permalink

    Mons. Zambito sa benissimo che, finché avranno influenza nella Chiesa di oggi, sacerdoti come Zanotelli, Ciotti e altri simili, la medesima Chiesa non illuminerà con la Luce di Cristo, ma sarà oscurata. Il dramma della Chiesa negli ultimi cinquant’anni, malgrado grandi Papi come Giovanni Paolo II, è che l’ideologia marxista ha plasmato non pochi sacerdoti e, anche, vescovi, coi risultati che sono sotto gli occhi di tutti.

    Rispondi
  • Avatar
    3 Agosto 2018 in 20:20
    Permalink

    Ho conosciuto mons. Ignazio Zambito trent’anni fa, diventandone anche amico ed estimatore, ciò che mi ha colpito subito di questa eccellente persona è stato il suo modo semplice e umile di comunicare, ma non ero riuscito a comprenderne la sua visione “politica” della vita, oggi ho capito che, accanto alla sua semplicità conclamata, nutriva un progetto di solidarietà e umanità che accappona la pelle, molto rara anche tra i suoi confratelli.

    Rispondi
  • Avatar
    5 Agosto 2018 in 8:50
    Permalink

    Mi dispiace dirlo ma il Papa dov’è?nn legge questi articoli? nn legge nulla non si informa?io nn credo al fatto che vescovi e cardinali giochino all’oscuro e lui sia un povero vecchietto gabbato!! Manca poco all incontro con le famiglie…sappiamo tutti che fino ad ora è stato dato spazio anche a chi vuol far partecipare e inglobare coppie gay con figli avuti sappiamo noi come…spero che il Papa faccia qualcosa. Tutto puzza…e la chiesa marcisce invece di uscirne fuori.

    Rispondi
  • Avatar
    5 Agosto 2018 in 8:53
    Permalink

    Monsignor zambito risponde da persona sana, oculata e piena della parola di Dio. Un uomo illuminato, grazie a Dio ce ne sono ancora.

    Rispondi
  • Avatar
    6 Agosto 2018 in 20:07
    Permalink

    Ottimo. Mi spiace sia “vescovo emerito”… lo vedrei bene Segretario generale della Cei… comunque: mai dire mai!

    Rispondi
  • Avatar
    16 Maggio 2020 in 2:16
    Permalink

    Quello che dice questo prelato visto il grado che ricopre è di una gravità inaudita.Devo dissentire in ogni punto E’ contraddittorio in tutto, non può una figura così fare queste distinzioni in un contesto contemporaneo, posso farle io ma non lui, è dissidente nei confronti del papa ( a che scopo?),
    -chi paga il viaggio x questi migranti ? Caro monsignore mi dica lei chi vende le armi ed affossa le economie di quei paesi, infatti ha ragione che con i negri ci si fa ricchi( le Ong ma anche il nostro Pil interno come le economie di tanti altri stati occidentali ), come avvoltoi ( uso i suoi termini) che mangiano sulle carcasse ( dei morti annegati) , ma di tutto ciò non ne accenna. A me risulta che in quel libro che tiene in mano gli esseri umani sono tutti figli di Dio, quindi (senza che si contraddica) la minestra non andrebbe data a tutti senza distinzione?
    i nostri partivano educati, rispettavano le leggi, scusi ma dove ? Il tasso di criminalità italiana era altissimo, non ha forse mai sentito parlare di mafia all’estero? chi l’ha portata gli Ufo ?
    per me Salvini è un uomo che sa agire ( es la chiusura porti dove: se muoiono un po di barboni negri non preoccupa anzi si ha consenso , mah ,xro non agisce contro poteri forti infiltrati nel tessuto economico del paese tipo emiro Qatar ecc ecc ),per il resto lei dice che è intelligente, quali sarebbero le frasi intelligenti ?L’atteggiamento dell’ingrato come del delinquente o della brava persona è una peculiarità del vivente appartenente al genere umano in senso lato come tutto il resto.Ad ogni modo rispetto la divisa che porta ma purtroppo non vedo in lei la figura di Cristo. Parola di Ateo ,cordiali saluti

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.