Il vescovo di Essen (Germania): “Nessuna punizione per i preti che benediranno unioni gay”

Ti è piaciuto? Condividi!

Continuando a sfidare apertamente il Vaticano, diversi leader cattolici in Germania stanno apertamente sostenendo la benedizione delle coppie dello stesso sesso, con un imponente servizio di benedizione previsto per il 10 maggio, in diretta opposizione al principale ufficio dottrinale di Roma.

Il vescovo Franz-Josef Overbeck di Essen ha affermato che i sacerdoti della sua diocesi non dovranno affrontare alcuna conseguenza canonica se decidono di benedire le coppie gay e lesbiche il mese prossimo nell'ambito dell'evento chiamato "L'amore vince, il servizio di benedizione per gli amanti".

Tuttavia, il sito web che organizza la campagna non ha benedizioni pubbliche registrate nella sua diocesi che si svolgeranno il 10 maggio o “intorno a quella data”, come si legge nel sito web.

I commenti del match sono arrivati ​​in un'intervista con WDR all'inizio di questa settimana, e seguono i suoi commenti sulla Pasqua, quando ha sostenuto che ci sono "molte benedizioni per le coppie gay" in Germania. Ha anche detto che la Chiesa cattolica non dovrebbe rifiutare i gay, ma "trovare modi per consentire agli omosessuali di vivere insieme".

La posizione di Overbeck è in diretta opposizione a una dichiarazione rilasciata dalla Congregazione vaticana per la dottrina della fede (CDF) il 15 marzo con l'approvazione papale.

Il documento, tecnicamente una risposta a una domanda posta alla CDF, sostiene che la Chiesa non può farlo perché "Dio non benedice il peccato".

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Un pensiero su “Il vescovo di Essen (Germania): “Nessuna punizione per i preti che benediranno unioni gay”

  • Avatar
    19 Aprile 2021 in 18:05
    Permalink

    Questo vescovo ha forse più autorità della congregazione della dottrina della Fede? …. è più in alto del pontefice??

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.