Il cardinale Nichols prega con quattro Imam e chiede una giornata di riflessione sul Covid-19

Ti è piaciuto? Condividi!

Il cardinale Vincent Nichols e quattro importanti imam hanno chiesto l’istituzione di una giornata di preghiera martedì 23 marzo, in occasione dell’anniversario del primo blocco nazionale per la pandemia di coronavirus nel Regno Unito.

Ibrahim Mogra, Muhammad Shahid Raza, Moulana Ali Raza Rizvi, Moulana Sayed Ali Abbas Razawi e il cardinale Nichols dialogano da oltre cinque anni e, nel 2017, si sono incontrati con Papa Francesco rappresentando un potente simbolo di speranza e una maggiore collaborazione tra il cristianesimo e l’Islam.

Nella loro dichiarazione congiunta, si riuniscono per pregare: ‘Per tutti coloro che vivono per fede in Dio, riflessione e preghiera vanno sempre di pari passo. La riflessione rende piena la preghiera. La preghiera apre la vita al suo vero orizzonte”.

Questa chiamata segue la recente visita di Papa Francesco in Iraq, durante la quale ha incontrato il Grande Ayatollah Ali Sistani a Najaf e anche i leader della fede a Ur, città natale di Abramo. In quell’incontro, Papa Francesco ha esortato i leader musulmani e cristiani a lavorare insieme per la pace e l’unità.

La dichiarazione congiunta porta le firme del cardinale Vincent Nichols e degli imam Ibrahim Mogra, Muhammad Shahid Raza, Moulana Ali Raza Rizvi, Moulana Sayed Ali Abbas Razawi.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.