Il cardinale Duka annulla eventi del gay pride organizzati in una parrocchia di Praga | lafedequotidiana.it

Il cardinale Duka annulla eventi del gay pride organizzati in una parrocchia di Praga

Ti è piaciuto? Condividi!

L'arcivescovo di Praga, cardinale Dominik Duda.
L’arcivescovo di Praga, cardinale Dominik Duka.

L’arcivescovo di Praga, il cardinale Dominik Duka ha vietato ad una parrocchia di ospitare due eventi all’interno delle celebrazioni cittadine del gay pride. Il parroco si era accordato con l’associazione Logoso per organizzare un convegno sul bullismo contro le persone omosessuali, con la presenza di suor Jeannine Gramick, una suora statunitense che appartiene al gruppo pro-gay New Ways Ministry, contro il quale la Chiesa cattolica si già espressa negativamente più volte. La parrocchia, inoltre, avrebbe dovuto ospitare la proiezione di un film incentrato sulla storia di un prete omosessuale.

Il cardinale Duda ha obbligato il parroco, monsignor Tomas Halik, a cancellare entrambi gli eventi. Il parroco ha accolto l’ordine con spirito di totale obbedienza, dicendo che rispettare la decisione e che “torneremo ad occuparci della necessaria discussione accademica sul tema e ad un dialogo aperto più in là, quando le circostanze saranno più favorevoli. Questi eventi hanno più senso in Russia, dove gli omosessuali sono soggetti a persecuzione, di meno nel nostro Paese, dove nessuno li perseguita.” Logos ha annunciato che gli eventi si terranno comunque, in un altro luogo, senza l’ausilio della Chiesa locale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.