Il cardinale Comastri accusato da tre persone di aver coperto abusi sessuali

Ti è piaciuto? Condividi!

Un insolito processo per abusi sessuali attualmente in corso in Vaticano ha preso una svolta potenzialmente esplosiva mercoledì e la risposta potrebbe avere molto da dire su quanto siano effettivamente importanti le riforme lanciate da Papa Francesco.

Tre persone hanno, infatti, testimoniato che il cardinale italiano Angelo Comastri, il quale sabato scorso è stato sollevato dalla sua posizione di arciprete della Basilica di San Pietro da Papa Francesco, insieme ad alcuni suoi collaboratori, era stato messo a conoscenza di accuse di abusi sessuali in un pre-seminario e non avrebbe fatto nulla. Le tre testimonianze potrebbero creare le basi di una indagine sul 77enne Comastri, che, a seconda dell’esito, potrebbe essere quantomeno accusato di omesso controllo.

I presunti crimini sono avvenuti all’interno del Vaticano stesso, il che significa che se Comastri ha fatto qualcosa di sbagliato, il Vaticano potrebbe esserne ritenuto responsabile, anche civilmente.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.