Celebrazioni della Riforma Protestante, criticata la presenza di papa Francesco

Ti è piaciuto? Condividi!

Papa FrancescoL’annuncio della partecipazione di Papa Francesco ad una commemorazione cattolico-luterana in Svezia, per il 500° anniversario dell’inizio della Riforma protestante, è stata aspramente criticata dal protestantesimo evangelico spagnolo.

Il presidente della Commissione Teologica dell’Alleanza Evangelica Spagnola, José Hutler, ha dichiarato che «le chiese luterane d’Europa si sono allontanate totalmente dagli insegnamenti di Martín Lutero. Non vedo che senso può avere questa commemorazione insieme.

La Chiesa cattolica non ha rettificato nessuna delle decisioni che sono state prese contro la Riforma, e non so cosa può essere celebrato il giorno della Riforma con una chiesa che crede nella infallibilità papale, nell’assunzione fisica della Vergine Maria e nella sua Immacolata Concezione, per citare solo gli ultimi tre dogmi promulgati.

L’evento sembra minimizzare le differenze che hanno avuto inizio con la Riforma, come se fossero già stati superati. L’unico modo per celebrare la Riforma per una persona che onora veramente l’eredità dei riformatori è quello di seguire alla lettera i “cinque solo” della fede evangelica».

Adam Loon Otter

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.