Arezzo, parroco sposta la messa di Natale in un maneggio per cavalli

Ti è piaciuto? Condividi!

Un maneggio per cavalli diventa la nuova chiesa parrocchiale. E’ la decisione di padre Giovanni Martini, parroco di Staggiano, San Firenze e Pineto, piccole comunità che fanno parte del Comune di Arezzo. Ne dà notizia il Corriere di Arezzo, che specifica che la decisione è stata presa per consentire ad un più ampio di persone di prendere parte alle messe della vigilia e di Natale.

Le celebrazioni si terranno alle 19 del 24 dicembre, alle 11 la mattina del 25 e del 6 gennaio, in occasione dell’Epifania, non più presso l’edificio di culto ma presso il maneggio “Il Chiodo Fisso” di San Firenze. Il parroco ha spiegato pubblicamente la sua decisione in questo modo: “Il maneggio misura 800 metri quadrati, è semicoperto e anche per chi non ha troppa voglia di venire alla Messa, perché è in un posto al chiuso, adesso non avrà più scuse”.

Si tratta di una decisione che ha già creato qualche polemica, ma che, fondamentalmente, è stata ben accolta da molti parrocchiani che hanno paura del contagio da Covid-19.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

2 pensieri riguardo “Arezzo, parroco sposta la messa di Natale in un maneggio per cavalli

  • Avatar
    8 Dicembre 2020 in 22:28
    Permalink

    É ingegnoso questo parroco ed é un vero pastore che ha a cuore le sue pecore .Dovrebbero imitarlo molti altri parroci

    Rispondi
  • Avatar
    9 Dicembre 2020 in 22:45
    Permalink

    È una buona idea,si potrebbero usare anche magazzini prefabbricati, oppure palazzetti dello sport…

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.