Comunità cattoliche di tutto il mondo promuovono eventi contro Halloween

Diverse diocesi, parrocchie e comunità cattoliche sparse in tutto il mondo stanno promuovendo un’iniziativa creata alcuni anni fa e che sta già diventando una tradizione: gli “Holywins”.

Lo scopo della proposta è, attraverso le attività svolte dalle comunità cattoliche locali, di riprendersi il 31 ottobre come festa di Ognissanti, facendo celebrare ai bambini il dono di una vocazione universale alla santità. Inoltre, mira a risvegliare nei cristiani il significato e il desiderio di una vita di santità e di speranza cristiana nella vita eterna, attraverso un evento di evangelizzazione aperto, con lo spazio per la celebrazione dei sacramenti, le preghiere personali e comunitarie, e convivenza fraterna tra diversi membri e gruppi.

L’idea di “Holywins” era nata  da un evento con lo stesso nome realizzato in Francia da giovani cattolici, che si sono incontrati in una notte di veglia per adorare il Santissimo Sacramento. Nello stesso luogo i sacerdoti erano disponibili per partecipare alle confessioni, c’era uno spazio per la predicazione e spettacoli di musicisti cattolici.

In contrasto con “Halloween”, popolarmente conosciuta perché esalta streghe e creature delle tenebre, i giovani francesi avevano scelto di offrire ai cattolici la possibilità di celebrare e apprezzare la vita eterna, dicendo al mondo che la santità esiste. “Vogliamo mostrare l’aspetto gioioso della celebrazione con tutti i santi. È anche un’alternativa per Halloween. Quindi invitiamo tutti, in particolare le intere famiglia, a vestirsi come i loro santi preferiti e uscire con noi in questa sfilata vivace e colorato”, dicono gli organizzatori a Varsavia, dove viene effettuata una processione con l’adorazione eucaristica e la benedizione del Santissimo Sacramento.

In Brasile, due arcidiocesi hanno annunciato che terranno l’evento: l’arcidiocesi di Porto Alegre e l’arcidiocesi di Olinda e Recife.

Una delle iniziative è quella di diffondere il seguente annuncio sui social network: alla vigilia di Ognissanti, gli utenti cambieranno la loro immagine del profilo con una foto di un santo, condividendo il seguente messaggio: «Todo Santo es una verdadera estrella del Señor, que forma su corona de amor sobre todos nosotros. En este día de gracia no solo se celebra los Santos conocidos de todos, sino también aquellos que vivieron juntamente con nosotros y que ya están en la morada definitiva: el Cielo».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *