Tornano su TV2000 le “Storie da Lourdes”

Ti è piaciuto? Condividi!

 

LourdesTornano su TV2000 le “Storie da Lourdes”. Da domenica 19 luglio, alle ore 16:55, andrà in onda la nuova serie del programma curato da Francesco Durante. Il format, pur ricalcando nell’ impostazione di fondo le precedenti edizioni, si presenta con alcune particolari innovazioni. Anzitutto la durata: 50 minuti per ciascuna delle 4 puntate. Ogni puntata poi è composta da più episodi (in media cinque) caratterizzati da un tema specifico. Rinnovata inoltre la veste grafica, ad opera di Ugo D’ Orazio, che ha realizzato anche la sigla: un’ immagine stilizzata del Santuario con la Basilica dell’ Immacolata Concezione e le arcate dei bracci che delimitano il grande piazzale dove si erge la statua dell’ Incoronata, sullo sfondo dell’ Esplanade. Il tutto racchiuso in una goccia blu che richiama il simbolismo dell’ acqua, così strettamente connesso al messaggio di Lourdes e ai segni biblici.

L’ equipe televisiva (composta come nelle ultime edizioni dal giornalista Francesco Durante, dal cameraman e direttore della fotografia Carlo Emanuele Danza e dalla montatrice–responsabile della post-produzione Carolina Castro Martin), ha privilegiato nella realizzazione delle storie un linguaggio documentaristico-filmico più che giornalistico, cercando di proiettare lo spettatore in una sorta di soggettiva coinvolgente, come se fosse realmente presente lì ad ascoltare il racconto.

Naturalmente al centro del programma ci sono sempre le storie e le emozioni dei pellegrini, dei malati e dei volontari: un’ antologia di persone, volti, parole, dialoghi, vicende umane, percorsi spirituali ed esperienze di vita, tra sofferenza e redenzione, inquietudine e smarrimento, gratitudine e gioia, commozione e speranza. Un vissuto che si può intuire già nel paradigma dei titoli, per aprire subito alla curiosità e all’ immaginazione.

Michele M. Ippolito

Michele M. Ippolito

Direttore di LaFedeQuotidiana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.