National Geographic: “La Vergine Maria è la donna più potente del mondo”

Ti è piaciuto? Condividi!

maryLa Vergine Maria è la donna più potente del mondo. A sorpresa a dichiarare questo non è un cattolico ma  il National Geographic Magazine che, sulla copertina dell’edizione statunitense del prossimo dicembre 2015, titola: “Maria, la donna più potente del mondo” e riporta una relazione dettagliata sulla Vergine Maria, su come Maria cominciò ad essere venerata dalla Chiesa, mostra che l’intercessione di Nazareth Vergine deriva dal primo miracolo di Gesù e dice che dopo il Concilio di Efeso, dove Maria è stata chiamata Theotokos, nessun’altra donna è stata tanto esaltato come Maria.

La rivista, che non è mai stato molto gentile verso la Chiesa cattolica, riporta la storia delle apparizioni mariane in tutto il mondo, oltre a riportare storie di persone che hanno ricevuto grazie per l’intercessione della Madonna e ricordare come Nostra Signora ha ispirato l’arte, l’architettura, la poesia, la liturgia e la musica.

La rivista parla anche del processo rigoroso che la Chiesa ha stabilito nel 16° secolo per valutare il carattere soprannaturale o meno delle apparizioni e mostra anche i luoghi del mondo dove queste apparenze sono state considerate soprannaturali, o espressioni di fede, tradizione locale o che ancora non sono stati indagati dalla Chiesa.

Maureen Orth riporta anche il ruolo di Maria nell’Islam che, come i cristiani, considerano Maria una santa donna sopra tutte le altre donne.

Matteo Orlando

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.