Monsignor Cislo: “Charamsa corrompe la teologia”

Ti è piaciuto? Condividi!

Charamsa“Monsignor Charamsa? Un ignorante anti polacco che ha corrotto la teologia, ispirato in modo perverso. Il fondamentalismo islamico ci ha dichiarato guerra, controllare l’ immigrazione”.  Ecco gli affondo di Monsignor Mieczyslaw Cislo, vescovo ausiliare di Lublino in Polonia.

Eccellenza, nel suo libro “La prima pietra”, Monsignor Charamsa attacca la  Chiesa della Polonia e sostiene che ha stretto una specie di alleanza col governo a fini di  potere, con una reciproca strumentalizzazione. Che cosa ne pensa?

”  Sbaglia e calunnia. La Chiesa della Polonia è stata sempre questa, fedele ai valori e alle tradizioni e da queste radici sono venuti tanti santi come Giovanni Paolo II. Lui lancia calunnie prive di senso e valore, è un colossale ignorante della storia ed è antipolacco, ha corrotto e corrompe la teologia. Queste affermazioni sono assolutamente gratuite, dietro vedo una ideologia perversa. Quel libro è una  autogiustificazione alla sua  perversione”.

Egli sostiene che in Polonia esiste un esagerato culto della personalità verso Giovanni Paolo II sconfinato nella erezione di statue dappertutto ed anche di cattivo gusto…

” Bisogna rispettare sempre il sentimento della fede popolare, ma questo lui come tanti pari a lui, non lo capisce. Indubbiamente può essere vero che esistano statue brutte. Però non tutte le parrocchie o i committenti sono ricchi da permettersi mezzi ed architetti costosi per finanziare progetti e monumenti belli. Lo ripeto: lui non è un teologo ed anzi  ha corrotto la teologia, che sta offendendo”.

Però le tesi di Charamsa in un certo qual modo sono state rilanciare dal nobel Walesa il quale parla per la Polonia di emergenza democratica e sottolinea un legame molto stretto tra Chiesa  e classe politica…

” Non condivido le tesi di Walesa. Certamente può essere che ci sia qualche sacerdote o vescovo che cade in questo errore, ma non è un fatto di natura generale. Per capire la posizione della Chiesa polacca basta leggere i documenti della Conferenza Episcopale che è molto obiettiva e non legata al Governo e quando l’esecutivo fa cose che non condivide, lo dice”.

Radio Marjia?

” E’ sicuramente filo governativa e allora? Però va detto che questo governo è fedele ai valori cristiani che sono quelli della nostra popolazione e penso che Radio Marjia faccia cose belle ed è una benedizione. Anche in quella emittente possono capitare commentatori non all’ altezza, però il giudizio per me è buono”.

Problema Islam dopo il recente  attentato di Nizza, che fare?

” Il fondamentalismo islamico ci ha dichiarato guerra e dobbiamo prenderne atto, ecco perché è opportuno limitare l’ immigrazione, non possiamo fare entrare tutti e ci vuole molta prudenza e rimandare indietro chi non ha diritto all’ asilo. E’ in atto una invasione che pretende di islamizzare per via demografica il  continente sostituendo un popolo con un altro. In parte  si deve ad una Europa che è diventata  secolare e alla  stessa istituzione europea poco attenta ai valori cristiani, ma fedele a quelli delle banche e della finanza. La Chiesa ha il dovere di aprire gli occhi e di parlare chiaro. Orban? L’ Ungheria è piccola e allora ha le sue ragioni di spazio e protezione del territorio quando mette delle barriere, anche se dovere del cristiano è la solidarietà”.

Bruno Volpe

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Un pensiero su “Monsignor Cislo: “Charamsa corrompe la teologia”

  • Avatar
    26/07/2016 in 12:53 PM
    Permalink

    “Il fondamentalismo islamico ci ha dichiarato guerra e dobbiamo prenderne atto…”
    L’ Ungheria è piccola e allora ha le sue ragioni di spazio e protezione del territorio quando mette delle barriere, anche se dovere del cristiano è la solidarietà”……?(Attenzione!!!)
    Premetto scusandomi in anticipo che il mio è soltanto un punto di vista.

    ‘LO SPAZIO VITALE’ nasce con il politologo e generale tedesco Karl Haushofer nei primi anni del ’900, ma solo con l’avvento del regime nazista e di Adolf Hitler si sviluppa pienamente…..

    http://www.lettera43.it/politica/guide/che-cose-lo-spazio-vitale_36228.htm

    Ma non erà Barabba quello che amava andare in guerrà ?
    Purtroppo che piaccia o no Gesù ebbe a dare le sue risposte molte volte(vi mando come agnelli in mezzo ai lupi),e ammetto che non è x niente facile(e bello) andare incontro ai propri nemici dicendogli Dio ti ama mentre essi ti uccidono,no! non è x niente facile!!.Ma noi chi vogliamo seguire? Gesù o Barabba?
    Ripeto il mio è soltanto un punto di vista….

    Chissà cosa ne pensa Radio Marjia…..

    PS”:Ascolta la mia voce e donaci la capacità e la forza per poter sempre rispondere all’odio con l’amore, all’ingiustizia con una completa dedizione alla giustizia, al bisogno con la nostra stessa partecipazione, alla guerra con la pace.” (Giovanni Paolo II, Hiroshima, 25 febbraio 1981)

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.