Marco Tosatti: "Leciti gli interrogativi su un quarto segreto di Fatima" | lafedequotidiana.it

Marco Tosatti: “Leciti gli interrogativi su un quarto segreto di Fatima”

Ti è piaciuto? Condividi!

“Fatima, storia ancora aperta sia a livello teologico che nei fatti.” Lo dice in questa intervista a La Fede Quotidiana il noto ed autorevole vaticanista Marco Tosatti, che ha da poco pubblicato un vero gioiello dedicato a Fatima. Il titolo del libro, edito per Charabooks, è: ” Fatima e il segreto non svelato”, che è stato recensito da poco da La Fede Quotidiana. Si tratta di un testo di stringente attualità, visto che siamo nell’ anno del centenario delle apparizioni di Fatima. Con la sua ben nota capacità di analisi, Tosatti non va alla ricerca di facile sensazionalismo, ma esamina le apparizioni sia dal punto di vista teologico , sia dal lato storico e ne viene fuori un quadro descritto con assoluta abilità e competenza.

Tosatti, perchè ha scelto di cimentarsi nuovamente con Fatima?

” Me ne ero occupato molto tempo fa. Da allora, tante cose sono cambiate  ed è lecito pensare che non tutto sia stato ancora detto. Ci sono parti poco chiare e forse omissioni e contraddizioni”.

Che cosa intende dire?

” Che Fatima è un cantiere aperto o meglio una storia in divenire. Questo sia a livello teologico che nei fatti. Del resto, fu proprio Papa Benedetto XVI a sostenere che Fatima è in movimento e che non  poteva dirsi conclusa”.

E nei fatti?

” La domanda è:  davvero ci è stato detto e rivelato tutto? O ci sono parti  del segreto ancora non rese note? Gli interrogativi sono del tutto leciti ed anche io me li pongo, senza voler andare dietro al sensazionalismo. Secondo alcuni ricercatori e  ipotesi non è azzardato sostenere che possa esserci un allegato di suor Lucia e dunque una parte del testo, ancora non rivelato. Il segretario di Papa Giovanni XXIII  Capovilla ne ha parlato,  di recente un ottimo giornalista spagnolo ha perorato questa tesi dopo una perizia grafica del tribunale di Madrid”.

E’ attuale il messaggio di Fatima?

” Lo è certamente. Come del resto i messaggi di altre apparizioni mariane e ritengo che tra tutte esista un collegamento. Penso che il nesso tra Fatima e Medjugorje sia molto stretto,  come per la Madonnina di Civitavecchia. In quanto alla attualità, mi sembra che le cose siano sotto gli occhi di tutti”.

Fatima ci parla di problemi di fede?

” Una delle cose che potrebbero formare oggetto dell’allegato non publicato, è appunto la fede.  Secondo tale tesi, Maria parla di apostasia anche dentro la Chiesa, di crisi e divisioni. Certi fatti recenti, penso alle dichiarazioni del Superiore dei Gesuiti,  paiono avvalorare la tesi. O il tema della famiglia nautrale composta da uomo e donna, attaccata in Occidente. Ecco Fatima è realmente un cantiere aperto  molto attuale”.

Bruno  Volpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.