La Cei dona 200mila euro dai fondi 8×1000 per le prime emergenze dopo il disastro ferroviario

Ti è piaciuto? Condividi!

scontro-treni-puglia002-1000x600“La Presidenza della Conferenza episcopale italiana si stringe attorno alle famiglie coinvolte nel grave incidente ferroviario avvenuto ieri sulla linea Corato-Andria: mentre partecipa al dolore per la perdita di tante vite umane, prega per la guarigione dei feriti e incoraggia ogni possibile forma di solidarietà e condivisione. A sua volta, esprime a monsignor Francesco Cacucci, Arcivescovo di Bari-Bitonto e Presidente della Conferenza Episcopale Pugliese, la vicinanza più sincera. Dai fondi 8xmille destina al vescovo di Andria, monsignor Luigi Mansi, un contributo di 200mila euro per la prima emergenza”. È quanto si legge in una nota diffusa dall’Ufficio nazionale per le comunicazioni sociali della Cei.

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.