Il cardinale Tempesta coinvolto in una sparatoria in Brasile

Ti è piaciuto? Condividi!

VATICAN CITY, VATICAN - FEBRUARY 22:  New Cardinal, Orani Joao Tempesta attends the Consistory at St Peter's Basilica on February 22, 2014 in Vatican City, Vatican. 19 new cardinals have been created in a ceremony in the Vatican.  (Photo by Peter Macdiarmid/Getty Images)

Il cardinale Orani João Tempesta, arcivescovo di Rio de Janeiro (Brasile) è stato incidentalmente coinvolto in una sparatoria tra polizia e criminali e ne è uscito illeso. L’incidente è avvenuto nel quartiere di Santa Teresa, quando il cardinale ha lasciato il Santuario del Cristo Redentore verso l’aeroporto.

Il sito dell’Arcidiocesi di Rio ha riportato la testimonianza del prelato. “Insieme con altri passeggeri, che erano su autobus e altri veicoli, abbiamo aspettato per dieci minuti. Poi ci hanno fatto deviare verso un’altra strada e non so come è finita”. Non è la prima volta che il cardinale passa attraverso una situazione del genere.

Nel 2014 è stato aggredito nello stesso quartiere di Santa Teresa da un gruppo di criminali armati. Allora lo avevano puntato con una pistola alla testa e gli avevano rubato il crocifisso che aveva al collo e l’anello cardinalizio, in seguito recuperati dalla polizia.

Matteo Orlando

Michele M. Ippolito

Michele M. Ippolito

Direttore di LaFedeQuotidiana.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.