ESCLUSIVO – Il Papa pensa ad Hoser prelato a Medjugorje

Ti è piaciuto? Condividi!

Una ghiotta indiscrezione circola sulla riva destra della Vistola nella diocesi Varsavia- Praga. Ovviamente bocche cucite e nessuno parla, neanche il diretto interessato. Ma  è assai probabile che l’attuale vescovo monsignor Henryk Hoser, già nominato da Papa Francesco inviato per lo studio dei problemi pastorali a Medjugorje possa assumere, non troppo a lungo, il ruolo di Prelato a Medjugorje secondo un modello utilizzato, ad esempio, a Pompei.

Hoser ha quasi 75 ed è in vista della pensione. Nella sua relazione non ha fatto mistero di avere idee favorevoli sui risultati pastorali di Medjugorje, in perfetta sintonia del resto con la maggioranza della Chiesa polacca.

A conferma dei rumor, è arrivata due giorni fa una strana nomina di Papa  Francesco che  ha designato come vescovo coadiutore  proprio per la diocesi Varsavia- Praga Monsignor Romuald Kaminski. Un vescovo coadiutore (in una diocesi che ha  peraltro il vicario)  può leggersi o come (improbabile) commissariamento di Hoser, o come vescovo facente funzione durante impegni prolungati e stressanti del titolare. Ed è questa la chiave di lettura che danno in riva alla Vistola. Insomma tutto  lascia pensare che Monsignor Hoser potrebbe essere nominato Prelato di Medjugorje.

Bruno Volpe

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.