Esclusivo. L'arcivescovo di Damasco: "Putin è il leader che più ha combattuto il terrorismo islamico" | lafedequotidiana.it

Esclusivo. L’arcivescovo di Damasco: “Putin è il leader che più ha combattuto il terrorismo islamico”

Ti è piaciuto? Condividi!

 

“Ringrazio Dio per il dono delle giornate baresi. Putin? Il leader che  ha combattutto maggiormente il terrorismo”: ecco gli affondi che emergono da questa intervista che ci ha rilasciato Sua Eccellenza Youhanna Jihad Battah, arcivescovo di Damasco in Siria, a margine di ” Mediterraneo, frontiera di pace”, svoltosi a Bari.

Eccellenza Battah, a Bari si parlato di pace e si è pregato per la pace. Lei viene dalla Siria, terra tormentata dal conflitto. Soddisfatto?

“Ringrazio Dio per il dono delle giornate baresi, un dono di Dio. Bari ci ha accolti molto bene,con grande amicizia e pazienza. Il nostro è stato un dibattito franco, aperto, leale ed anche onesto per conoscerci. Ho avuto il riscontro a quello che già sapevo, cioè che Bari è luogo favorevole al dialogo. Abbiamo parlato di pace, ma anche di altri temi importanti come la trasmissione della fede in questa area”.

Lei viene dalla Siria, teatro di guerra…

“Una realtà difficile, certo. Per  fortuna, la situazione volge al meglio. E’ lecito pensare che il peggio sia alle spalle. Insomma, moderatamente siamo ottimisti anche perchè vediamo che alcune attività poco alla volta riprendono”.

E il popolo siriano?

“Anche il popolo ha bisogno di ritrovare fiducia. Penso che la volontà dei popoli e delle nazioni vada sempre rispettata. Invece vi è stato chi ha cercato o creduto di comandare da noi imponendoci soluzioni da fuori, non gradite alla maggioranza della popolazione. Mi chiedo che diritto avessero gli americani a decidere per noi. Chi gli ha dato questa facoltà? E perchè se la sono presa?”.

I russi?

“Va riconosciuto che i russi sono stati i più seri ed incisivi nella lotta al terrorismo. Putin è oggi il leader che maggiormente ha combattuto il terrorismo  incarnando valori cristiani. Lui ha fortemente contribuito alla sconfitta dei terroristi”.

Possibile dialogare con l’ islam?

“Penso che sia possibile dialogare con musulmani di buona volontà. Una prospettiva  diversa. E’ bene ricordare e lo dico senza polemica, che nel Corano, che bisogna leggere per capirlo e dare commenti, ci sono dei versetti contro i cristiani”.

Bruno Volpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.