Papa Francesco indica il cardinale Rosa Chavez come mediatore tra le due Coree

Sua Santità Papa Francesco, che il 21 maggio 2017, al termine del Regina Cœli, aveva annunciato la sua creazione a cardinale, avvenuta poi nel concistoro del 28 giugno, ha incaricato il primo cardinale salvadoregno José Gregorio Rosa Chávez di mediare tra le due Coree per raggiungere la pace tra la Corea del Nord e Corea del Sud.

Durante una sua omelia, Rosa Chávez ha confessato che quando ha ricevuto questa nomina a cardinale era “pronto a presentare una lettera di dimissioni al Papa Francesco per il prossimo 3 settembre” e stava facendo dei piani per continuare nella parrocchia di San Francisco e frequentare i suoi fratelli sacerdoti e stare con i poveri. Adesso il cardinale ha sostenuto di voler continuare come vescovo ausiliare, collaboratore dell’Arcivescovo José Luis Escobar Alas.

“Sono ancora il più piccolo dei miei fratelli vescovi di El Salvador – ha dichiarato Rosa Chávez. Tuttavia, da stretto collaboratore del Papa ho la possibilità di esprimere il loro parere su vari argomenti”. Il cardinale ha aggiunto di aver già ricevuto “il primo invito ad andare a Seul per vedere cosa si può fare per raggiungere la pace tra Corea del Nord e Corea del Sud”.

Matteo Orlando

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *