Terremoto in Croazia, la solidarietà dei vescovi locali alle popolazioni colpite dal sisma

Ti è piaciuto? Condividi!

“Preghiamo il Signore, siamo partecipi alla sofferenza della gente, non siete soli”: è la prima dichiarazione del presidente della Conferenza episcopale croata e arcivescovo di Zadar, mons. Zelimir Puljic, rilasciata alla Radio cattolica croata Hkr, dopo il forte sisma che ha scosso oggi il Paese balcanico.

“Tutti i croati sono vicini spiritualmente ai colpiti del terremoto, esprimo la mia vicinanza – ha aggiunto – anche ai soccorritori, ai militari, ai pompieri, i volontari, fino ai responsabili dei vari servizi”. L’arcivescovo Puljic inoltre ha dichiarato la sua solidarietà in modo particolare all’arcivescovo di Zagabria il cardinale Josip Bozanic e al vescovo di Sisak mons. Vlado Kosic, pastori delle zone più colpite.

Il presule ha espresso le sue condoglianze ai familiari della ragazza morta. “Coraggio croati, non siete soli – ha concluso mons. Puljic – c’è la Provvidenza divina che segue la storia delle persone e delle nazioni e vi accompagnerà anche in questi tempi difficili”. (SIR)

Massimo Notaristefani

Massimo Notaristefani

Laureato in comunicazione, appassionato di giornalismo e cattolico!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.