"Stop Islam", l'ultima fatica di Magdi Cristiano Allam | lafedequotidiana.it

“Stop Islam”, l’ultima fatica di Magdi Cristiano Allam

Ti è piaciuto? Condividi!

“Stop Islam” è l’ ultima interessante fatica letteraria dello scrittore e giornalista Magdi Cristiano Allam e come tutte le sue opere si presterà a letture divergenti ed anche polemiche. E’ fatto così, prendere o lasciare. Tuttavia, merita attenzione.

Non è un testo contro le persone di fede musulmana, sia ben chiaro. Lo dice nella sua introduzione con precisione: “Sono stato musulmano 56 anni prima di convertirmi al cristianesimo nel 2008. Sarebbe assurdo e ridicolo che io possa nutrire un pregiudizio nei confronti di musulmani ed immigrati come persone. Così come sarebbe una follia fare la guerra ad un miliardo di musulmani nel mondo. Stop all’Islam non è una guerra ai musulmani o all’Islam, ma il doveroso esercizio del nostro diritto a salvaguardare la nostra civiltà. Dico stop Islam perché da 1400 anni siamo in una guerra, una guerra che stiamo subendo dentro casa nostra che minaccia tutti noi, una guerra di natura aggressiva che non è mai cessata perchè è parte integrante dell’ islam”.

Aggiunge nella copertina: “Allah in oltre 400 versetti istiga a commettere delitti contro la persona, Maometto ha perpetrati delitti contro l’ umanità uccidendo 627 a Medina”. ” I musulmani come persone vanno rispettati, ma l’Islam religione è incompatibile con le leggi laiche, i valori della sacralità della vita, pari dignità tra le persone, libertà di scelta”.

Bruno Volpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.