Sindaco leghista rimette nelle scuole i crocifissi tolti dal Pd | lafedequotidiana.it

Sindaco leghista rimette nelle scuole i crocifissi tolti dal Pd

Ti è piaciuto? Condividi!

scuola21Alessandra Consonni, eletta nel maggio scorso sindaco leghista di Ballabio (Lecco), ha deciso di ripristinare nelle aule delle scuole dell’obbligo (sette classi di scuola materna e dodici di elementari) i crocifissi fatti togliere dall’ex sindaco del PD Luigi Pontiggia che, dopo dei lavori di sistemazione delle scuole, aveva probabilmente colto l’occasione per non fare ricollocare i crocifissi nelle aule scolastiche.

La Consonni ha acquistato a proprie spese i crocefissi ed ha dichiarato che «vanno mantenuti i valori del nostro Paese». Una iniziativa simile era già avvenuta recentemente a Padova. Il consigliere comunale di Forza Italia Nicola Lodi ha deciso di regalare 1.500 crocifissi alle scuole e agli uffici comunali. «Milioni di europei, di italiani, di padovani si sono inginocchiati, abbracciati, sposati davanti a questo simbolo che ci accompagna dalla nascita alla morte, che è patrimonio dell’umanità intera, fonte di speranza, segno distintivo della nostra tradizione e fondamento del nostro futuro», ha spiegato.

Matteo Orlando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.