San Francisco, polemiche per posizioni anticattoliche all’interno dell’università

Ti è piaciuto? Condividi!

4529962816_7eecffaeb4Il San Francisco Foghorn, giornale studentesco ufficiale della University of San Francisco (USF), un’università fondata dai gesuiti che si definisce “radicata nella visione e nel lavoro di Sant’Ignazio di Loyola”, ha supportato posizioni in opposizione alla dottrina cattolica. Infatti, negli ultimi mesi, i redattori si sono espressi a favore del diritto al suicidio assistito, del diritto all’aborto (sostenendo anche Planned Parenthood), della possibilità dell’uso dei contraccettivi, della pianificazione familiare e per il matrimonio tra persone dello stesso sesso.

La “Cardinal Newman Society” ha cercato di farsi sentire per invitare gli amministratori dell’Università a richiamare chi promuove idee in opposizione alla dottrina cattolica, ma nessuna risposta è arrivata a questa associazione cattolica. La Newman Society è riuscita solo ad ottenere una risposta dalla Editor-in-chief del Foghorn, Nureen Khadr, che ha detto laconicamente: “Come indicato nella nostra testata i pensieri e le opinioni qui espresse sono quelle dei singoli autori e non riflettono necessariamente quelle del personale del Foghorn, dell’amministrazione, della facoltà, del personale o degli studenti della University of San Francisco”.

“College e università cattoliche sono responsabili per le attività che si verificano nei loro campus e che riflettono il carattere dell’istituzione”, ha dichiarato Bob Laird, della Cardinal Newman Society. “Quando tali posizioni anticattoliche radicali sono pubblicate dalle università cattoliche, gli amministratori hanno almeno la responsabilità di fare dichiarazioni pubbliche che riaffermino la dottrina cattolica”.  L’Università di San Francisco, sul suo account ufficiale di Twitter aveva recentemente postato dei messaggi che celebravano la decisione della Corte Suprema pro matrimoni gay. Un messaggio è stato successivamente cancellato, con ha dichiarato il presidente dell’Università, Padre Paul Fitzgerald, SJ. (“il tweet era inadeguato ed era stato pubblicato per errore da un membro inesperto del personale”). Ma uno dei tweets è ancora pubblicato…Secondo Laird, la mancanza di risposte dell’amministrazione dell’Università agli attacchi del Foghorn sulla fede cattolica sollevano seri interrogativi circa la cattolicità della stessa Università. «Perché chiamarvi “istituto cattolico”, se non siete disposti a difendere la vostra identità?», ha detto Laird.

Matteo Orlando

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.