Raymond Burke: “L’educazione di genere è un attacco a matrimonio e famiglia”

Ti è piaciuto? Condividi!

Il cardinale Raymond Burke
Il cardinale Raymond Burke

Il cardinale Raymond Burke, patrono del Sovrano Militare Ordine di Malta e consulente ecclesiastico della Newman Society, ha parlato alla conferenza annuale del Centro Internazionale di Studi Liturgici del Regno Unito, un gruppo dedicato allo studio della sacra liturgia e dei suoi effetti sulla cultura. Sulla responsabilità delle scuole e delle università cattoliche per fornire solide catechesi sul matrimonio, il cardinale ha detto che è una loro “responsabilità primaria”, per “condurre ad una istruzione appropriata fin da bambini”. “Mi ricordo quando andavo alla scuola elementare che abbiamo avuto il Catechismo di Baltimora e che ci hanno dato insegnamenti sul matrimonio dai primi anni di scuola”. College e università cattoliche “devono stare attenti ad insegnare le verità sul matrimonio”, “è una grande, grande responsabilità”.

Il cardinal Burke ha sottolineato la necessità di una sana catechesi sul matrimonio “in un’epoca in cui tante false rappresentazioni del matrimonio sono propagate dai mass media”. “Testi adeguati di catechesi devono essere sostanziali nei contenuti” e devono aiutare chi studia la fede cristiana a “giungere ad una comprensione integrale del grande mistero della santità del matrimonio”. Il cardinale Burke ha anche ribadito l’importanza di mantenere il rito del matrimonio incentrata sul riconoscimento “che è Cristo stesso che è presente per unire la coppia nella fedele unione permanente e procreativa”.

“Le norme liturgiche e le altre norme di disciplina canonica”, ha detto, “riflettono i molti secoli di esperienza della Chiesa e la sua cura pastorale verso coloro che si preparano al matrimonio”. Infine riferimenti all’educazione di genere: “è un attacco diretto contro i fondamenti del matrimonio e, di conseguenza, sulla famiglia”. Genitori e buoni cittadini devono stare attenti al curriculum che le scuole stanno seguendo e alla vita nelle scuole, al fine di assicurare che i nostri figli si stanno formando in virtù umane e cristiane e non subiscano un indottrinamento deformato. Oggi, per esempio, abbiamo purtroppo la necessità di parlare di ‘matrimonio tradizionale,’ come se ci fosse un altro tipo di matrimonio. C’è un solo tipo di matrimonio che Dio ha dato a noi, alla creazione, che Cristo ha redento con la Sua Passione e Morte”.

Matteo Orlando

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.