Il vescovo Andrea Gemma: “Quello che succede a Medjugorje potrebbe venire dal diavolo”

Ti è piaciuto? Condividi!

Mons Andrea Gemma“Ogni nazione ha il diritto a non essere invasa. Basta con l’ esibizionismo della carità”. Lo affermail vescovo emerito di Isernia- Venafro, Monsignor Andrea Gemma.

Eccellenza Gemma, Austria e Ungheria erigono, o stanno per farlo, barriere ai loro confini, che cosa dire?

“ Da un punto di vista cristiano  non è conforme al dovere di carità e solidarietà. Però è  comprensibile, mettendosi nei panni degli altri. Ciascuna nazione  ha  il diritto a non essere invasa e i confini sono fatti per essere rispettati altrimenti a che cosa servono? Si apra la porta a chi bussa e chiede con garbo essendo in regola, ma non a chi pensa di buttare giù a spallate la stessa porta”.

I vescovi Trasarti e Negri  hanno detto che  esiste la tentazione o la tendenza di anteporre ai poveri italiani quelli che  vengono da fuori, concorda?

“  Dicono la  verità. La carità, per quello che la stessa Scrittura dice, è a centri concentrici, parte dai vicini  per arrivare poi ai lontani. Il profeta Isaia ci ricorda di fare del bene a tutti, senza dimenticarci di chi ci vive accanto. Penso che spesso dimentichiamo questo, cadendo nell’ esibizionismo  della carità al quale bisogna dire basta. Una mano non sappia mai quello che fa l’ altra. In Italia abbiamo tanti poveri  indigenti e penso ai disoccupati  ei pensionati che hanno bisogno di aiuto per lo meno quanto i migranti verso i quali concentriamo maggior attenzione e questo non è giusto oltre che che non corretto”.

Il vescovo  polacco Pieronek ha detto che esiste un rischio di islamizzazione del continente europeo, condivide?

“ Nell’accoglienza bisogna avere prudenza, che è una virtù del cristiano. E faremmo bene a porre attenzione che tra i migranti potrebbe nascondersi qualche terrorista. In quanto alla islamizzazione è già in atto, non è un rsichio, ma realtà. La verità è che  in Europa siamo troppo deboli davanti a questa ondata che ci viene mandata. Il Corano ordina  questo, non  la miseria o la disperazione”.

Il  Papa però è andato a Lesbo…

“ Ha compiuto un grande gesto pastorale che condivido. Però questo non significa che occorra dimenticarsi degli italiani e dell’ aiutare  i cristiani che soffrono. Il Papa stesso ha usato misura e ne ha portati dodici, non 1222”.

Parliamo di Medjugorje e lei su quelle apparizioni nel passato non è stato tenero..

“ E’ un fenomeno fatto sul niente,  forse sfruttando la credulità popolare e la fede dei semplici ai quali va rispetto. Mi risulta che i veggenti o presunti tali non se la passino male economicamente, e dubito fortemente della sincerità della conversione recente di qualche vip ”.

Si nasconde il maligno dietro Medjugorje?

“ Tutto quello che non viene da Dio proviene dal diavolo e non è possibile escludere che questo succeda anche a Medjugorje. Sarebbe opportuna chiarezza una volta per tutte da parte della Chiesa anche se il Papa mi sembra sia stato abbastanza comprensibile. Quello che ho detto sul diavolo, vale anche per qualche trasmissione televisiva che sbandiera miracolismo e che trovo scarsamente religiosa,  anzi usa la religione  solo per motivi di audience”.

Bruno Volpe

Share and Enjoy !

0Shares
0 0

7 pensieri riguardo “Il vescovo Andrea Gemma: “Quello che succede a Medjugorje potrebbe venire dal diavolo”

  • Avatar
    28 Maggio 2016 in 11:30
    Permalink

    Mi dispiace per Sua Ecc. Andrea Gemma su cui, per altre cose, sono d’accordo; ma su Medjugorje ha preso una tragica cantonata. Gli consiglio, considerato che è anche esorcista, di ascoltare umilmente, sullo specifico argomento Medjugorje, don Amorth e qualche altro.

    Rispondi
    • Avatar
      18 Agosto 2018 in 22:52
      Permalink

      E’ lei che che ha preso una cantonata clamorosa e,anzi, la invito ad informarsi bene sui fatti (e non dalla miriade di libri che giornalisti molto interessati hanno scritto al solo scopo di vendere più copie possibile) perchè se lo fa subito comprenderà di che razza di imbroglio colossale esso sia.
      Se anche il Papa, il quale ,per giunta, ha letto le relazioni sui fatti di Medjugorje dei vescovi di Mostar avvicendatisi durante i quaranta anni di questa impostura mostruosa, la diocesi competente per territorio sul luogo, e,poi, quelli della Commissione Ruini nominata da Benedetto XVI, anche lui molto scettico , autorevolissima perchè formata da autorità religiose di massimo livello, condivide l’opinione del Vescovo, evidentemente vi devono essere delle ragioni indiscutibili, inoppugnabili . A meno che lei se ne infischi altamente dell’opinione del Papa per seguire tutte le fregnaccie che continuano a riferire questi poveretti blasfemi senza un minimo del minimo del minimo del minimo di ritegno , dignità e rispetto per gli altri e pur di arricchirsi ancora di più. Ha letto del patrimonio immobiliare e mobiliare molto rilevante che essi hanno accumulato nel tempo in evidente e gravissimo conflitto di interessi con loro stessi, i quali,tutti imparentati tra loro, dopo aver tutti abbandonato il duro lavoro agricolo pagato una miseria al quale erano inevitabilmente destinati, vivono solo della loro “visioni” e non svolgono alcun lavoro ? Ha visto, tra i tanti immobili che si sono fatti costruire o hanno acquistato (alberghi, negozi, appartamenti) in Bosnia ed all’estero, p.es., che razza di villa con piscina il “veggente” ed ex contadinotto senza arte nè parte di un modesto campo di tabacco, Ivan, si è fatto costruire per un milione e mezzo di dollari a Boston, la città più aristocratica e costosa degli Stati Uniti, una villa molto prestigiosa che senza le visioni avrebbe solo sognato la notte ? Se fosse adeguatamente informato invece di recarsi sul luogo e considerare solo l’apparenza e le asserite conversioni o miracoli riferiti ad arte per alimentare incessantemente un business da dodici miliardi di euro che è gestito in prevalenza dalla malavita , comprenderebbe che è di solare,schiacciante evidenza che non è assolutamente possibile e contro ogni logica e verosimiglianza che questa Madonna superstar telecomandata e postina,come giustamente la descrive il Papa, compaia a comando dei furbacchioni in ogni luogo del mondo dove essi si recano continuamente in tournee per incassare le donazioni molto rilevanti dei fedeli come se , incredibile ma vero,la Madre di Dio fosse al loro servizio e socia in affari con loro. Le ripeto, si informi se non intenda essere uno della miriade di allocchi e boccaloni che ancora credono a questa buffonata ed impostura suprema che grida vendetta a Dio e che sono l’esatto l’opposto di eventi storici e provvidenziali come Fatima,Lourdes e La Salette dove i vescovi competenti furono i primi sostenitori delle veggenti presso il Papa ed hanno condotto sempre una vita santa,ineccepibile, molto sobria e sempre nel nascondimento. , all’opposto dei sei furbacchioni , i quali,ormai, si sono arricchiti ed assicurati una vita molto agiata senza lavorare sono sempre sul palco e girano il mondo in ogni dove per diffondere sempre lo stesso messaggio a loro riferito da quasi quaranta anni per decine e decine e decine di migliaia di volte. Sembra una barzelletta, ma purtroppo è realtà per cui devo convenire che a volte la realtà stessa possa superare anche la più ardita immaginazione.

      Rispondi
      • Avatar
        1 Settembre 2019 in 23:50
        Permalink

        Sono stato circa venti anni fa al Santuario e ho vissuto la sua atmosfera spirituale e la presenza della Madonna. Mi ha colpito il numero di preti che confessavano e la quantità di fedeli che si inginocchiavano per essere assolti. Certamente si tratta di frutti miracolosi, dai quali si rileva che l’albero è buono, quindi veritiero. Mi risulta che molti pellegrini abbiano rinforzato la loro fede e molti visitatori curiosi la abbiano acquistata. Giustamente la Chiesa agisce con cautela, benché molti prelati siano convinti delle apparizioni mariane. Se i veggenti hanno tratto del santuario benefici economici ringraziamo Maria. Gesù ha detto che ai suoi fedeli dà il cento per uno e persecuzione, come si stanno perseguendo moralmente gli stessi veggenti.

        Rispondi
    • Avatar
      31 Agosto 2019 in 14:29
      Permalink

      In effetti la cantonata l’hanno presa in due: Vargetto Raffaele e don Amorth…

      Rispondi
  • Avatar
    29 Maggio 2016 in 23:15
    Permalink

    Grazie Eccellenza! Di Vescovi come Lei c’è proprio bisogno.

    Rispondi
  • Avatar
    26 Dicembre 2016 in 12:01
    Permalink

    mons.Gemma e’ un vescovo meritevole di grande stima!! ……..su Medjugorie la penso come lui. …..

    Rispondi
  • Avatar
    16 Settembre 2017 in 9:50
    Permalink

    Grazie a Dio la Madonna appare a Medjugorje. E’ sufficiente solo il Vangelo? Si.. ovvio! Ma se una mano me la da La nostra Mamma Celeste, che è Corredentrice, non sarò certo io a rifiutarla!
    Andate a Medjugorje col cuore aperto.. e vedrete! Gv 9:25

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.