Il cardinale Woelki accusato di nascondere rapporti su abusi sessuali | lafedequotidiana.it

Il cardinale Woelki accusato di nascondere rapporti su abusi sessuali

Ti è piaciuto? Condividi!

Due persone abusate da sacerdoti quando erano giovani hanno accusato il cardinale Rainer Maria Woelki di un “rinnovato abuso delle vittime di abusi”. Woelki, arcivescovo di Colonia, è criticato per aver scavalcato un organo dell’arcidiocesi di Colonia che avrebbe dovuto indagare su vecchi casi di abusi.

Lo scorso ottobre l’arcidiocesi aveva annunciato che la commissione, composta anche dalle due persone che ora attaccano il cardinale, non avrebbe pubblicato il report finale dei lavori per presunte falle nel lavoro. Contemporaneamente, l’esperto Björn Gercke era stato incaricato di effettuare daccapo tutta l’attività investigativa.

Secondo quanto ha riportato il giornale tedesco Die Zeit, il rapporto puntava il dito contro due ex arcivescovi di Colonia, i cardinali Joseph Höffner e Joachim Meisner. Ai due veniva contestato di aver coperto casi di abuso. Accuse sarebbero state portate anche nei confronti dell’attuale arcivescovo di Amburgo Stefan Hesse, già a capo del personale dipendente dell’Arcidiocesi di Colonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.