Don Franco Preite nuovo direttore nazionale dei Centri Salesiani per il sociale

Ti è piaciuto? Condividi!

Importante incarico- promozione per il sacerdote salesiano don Franco Preite, che da settembre dirigerà a Roma a livello nazionale i Centri Salesiani per il sociale . Lo abbiamo intervistato.

Don Franco, undici anni a Bari in un rione difficile, il Libertà. Che bilancio?

“Purtroppo per noi religiosi il tempo in un posto è limitato, non rimaniamo a livello permanente ed esiste una  turnazione dei compiti. Adesso è toccato a me. Non la considero una promozione, ma soltanto un nuovo incarico da espletare con spirito di servizio . Il bilancio barese è stato  positivo”.

Cioè?

” Qui ho imparato il senso  della missione secondo i dettami di don Bosco, facendomi promotore di valori quali la giustizia, la pace, il rispetto delle regole e della legalità in un rione problematico e pieno di contraddizioni come il Libertà, ma desideroso di riscatto, con tanta brava gente. Comunque il risultato, meglio i risultati sono stati positivi e devo dire grazie a tutti”.

Ha dimostrato con i fatti che  don Bosco , santo sociale, aveva ragione quando sosteneva con i ragazzi la via del dialogo…

” La grandezza di don Bosco non la scopro certamente io. Abbiamo tutti assieme svolto un grande lavoro e sono certo che il mio sostituto sarà all’ altezza e meglio di me. Lascio Bari con le lacrime, la città  io ha dato tanto e mi sono impegnato. Un rapporto stretto. Ora porto in un altro settore le stesse esperienze fatte qui”.

Lei ha instaurato relazioni strette con le istituzioni..

” Certamente, con le amministrazioni, il volontariato, il terzo settore. Era giusto ed è giusto fare rete”.

Bruno Volpe

Share and Enjoy !

0Shares
0 0
Bruno Volpe

Bruno Volpe

Giornalista ed impiegato nel settore dell’Import-Export Trade.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.