Concessa la cittadinanza italiana al piccolo Alfie Evans | lafedequotidiana.it

Concessa la cittadinanza italiana al piccolo Alfie Evans

Ti è piaciuto? Condividi!

“I ministri degli Esteri Angelino Alfano e dell’Interno Marco Minniti hanno concesso la cittadinanza al piccolo Alfie Evans. In tale modo il governo italiano auspica che l’essere cittadino italiano permetta, al bambino, l’immediato trasferimento in Italia”. Lo ha reso noto la Farnesina, dopo che la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni aveva rivolto un appello urgente al Governo italiano per concedere il visto diplomatico alla famiglia Evans e permettere loro di venire in Italia. La notizia è arrivata subito dopo che la Corte europea dei diritti umani aveva rifiutato il ricorso presentato dai genitori di Alfie Evans e aveva dato il via libera al protocollo per staccargli la spina.

“Da mamma non ho parole per descrivere quello che provo”, ha dichiarato il leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. “La “civilissima Europa” nella quale viviamo ha deciso di uccidere un innocente e di impedire a suo padre e sua madre di fare tutto quello che è possibile per tenerlo in vita. L’unico diritto ormai garantito senza se e senza ma in Occidente sembra essere il diritto di morire”.

Dopo che il governo uscente ha accolto la sua proposta, concedendo al bambino la cittadinanza italiana, ha commentato Giorgia Meloni: “è uno di quei giorni in cui ti ricordi che la politica può farti fare grandi cose. Da mamma, da italiana e da presidente di partito ringrazio di cuore il presidente del Consiglio Gentiloni e i ministri Alfano e Minniti per aver accolto il mio appello e aver deciso di concedere la cittadinanza italiana ad Alfie Evans: questo permetterà di aprire uno spiraglio per consentire al piccolo di venire in Italia ed essere accolto in una delle nostre strutture ospedaliere. Ai genitori Thomas e Kate il nostro abbraccio con l’augurio di poterli vedere presto nella nostra Nazione”.

“Ho parlato con i genitori, ho portato loro la vicinanza di Papa Francesco, ma anche dei tanti genitori che si trovano nella loro situazione”, ha dichiarato all’ANSA il Presidente del Bambino Gesù Mariella Enoc, che ha appena lasciato l’ospedale di Liverpool, dove è ricoverato il piccolo Alfie Evans.

In relazione al caso del piccolo Alfie Evans, il senatore cattolico della Lega Simone Pillon, “nel deplorare l’assurdità di una volontà giudiziaria che strappa ai genitori le decisioni più importanti per la salute dei figli fino a privare un bambino disabile dei necessari supporti vitali condannandolo di fatto a morte per soffocamento”, conferma la sua adesione alle interrogazioni presentate dai deputati on. Fontana, Bitonci, Pagano e altri. Annuncia inoltre una mozione per impegnare il governo italiano a sostenere in tutte le sedi internazionali una moratoria di ogni decisione giudiziaria, legislativa amministrativa o di qualsiasi altra natura volta a privare i minori di cure e supporti vitali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.