Cile, i minatori contro le nuove leggi sull'aborto | lafedequotidiana.it

Cile, i minatori contro le nuove leggi sull’aborto

Ti è piaciuto? Condividi!

Minatori Negli scorsi giorni sono stati a Roma alcuni rappresentanti della squadra di minatori cileni che, pochi anni fa, rimase intrappolata per più di due mesi a parecchie centinaia di metri sotto terra dopo un incidente e che fu miracolosamente salvata con un’operazione internazionale. I minatori sono stati ricevuti in udienza da Papa Francesco.

Luis Urzua e Juan Carlos Aguilar hanno approfittato dell’occasione per lanciare un appello contro l’aborto con particolare riferimento al proprio Paese. Il Cile è uno dei paesi più “pro-life” al mondo, ma ora il presidente socialista Bachelet, con il supporto di alcune organizzazioni internazionali, ha proposto una legge per legalizzarlo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.