Vendita di feti abortiti, si allarga lo scandalo Planned Parenthood negli Usa

plannedparenthood139Si allarga lo scandalo che, negli Usa, ha coinvolto il gigante delle cliniche in cui si pratica aborto, Planned Parenthood.  E’ stato, infatti, divulgato un nuovo video registrato di nascosto, in cui un impiegato di PP discute della vendita di parti di bambini abortiti e scherza dicendo che il prezzo deve essere buono, perchè vorrebbe comprarsi una Lamborghini.

Fingendosi interessata a comprare tessuti di bambini abortiti dal Center for Medical Progress, un attore chiede alla dottoressa Mary Gatter, direttore medico di Planned Parenthood Los Angeles, quando dovrebbe pagare per tessuti fetali intatti.

La dottoressa Mary Gatter risponde: “Perchè non cominci col dirmi quanto sei solito pagare?” La Gatter spiega di non voler essere la prima a fare una cifra per “non partire da una posizione di svantaggio nella trattativa”. Alla fine i due si accordano per cento dollari ad organo intatto. “Sai, il denaro non è la cosa più importante per me – spiega la direttirce – ma deve essere sufficiente perchè ne valga la pena. Voglio comprarmi una Lamborghini” spiega ridendo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.