Trump nomina un cattolico ambasciatore per la libertà religiosa

Donald Trump ha nominato ambasciatore internazionale per la libertà religiosa all’interno del Dipartimento di Stato un convertito al cattolicesimo. Si tratta dell’attuale governatore del Kansas, Sam Brownback.

Su Twitter il governatore Brownback si è dichiarato onorato della nomina ed ha dichiarato che la libertà religiosa è la prima libertà (@govsambrownback: “Religious Freedom is the first freedom. The choice of what you do with your own soul. I am honored to serve such an important cause”).

In un altro messaggio, il governatore del Kansas, dice che siamo liberi di vivere la fede e che la religione “è dove viviamo la nostra vita interiore … Tutti dovrebbero vivere in libertà”. Sam Brownback, nato in una famiglia metodista e convertito al cattolicesimo, ha emanato come governatore del Kansas leggi che cercano di limitare gli aborti. Inoltre ha protetto i cristiani e i fedeli di altre religioni che hanno rifiutato di officiare matrimoni gay.

Matteo Orlando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *