Tappeti in chiesa per far giocare i bimbi durante la messa: l’idea di un parroco veneto

Una foto di bambini che seguono la messa.

Una foto di bambini che seguono la messa.ve

A Ceregnano, in provincia di Rovigo, il parroco ha deciso di srotolare al centro della chiesa dei grossi tappeti “per rendere più attraente e divertente la Santa Messa per i fedeli più piccoli.”

Come racconta Rovigooggi, l’idea è venuta al parroco, don Piero Mandruzzato, che ha istituito una “zona bimbi” all’interno della Chiesa. “Una idea semplice, ma che funziona. – spiega il sito – I bimbi, infatti, durante la messa, possono prendere posto su un grande tappeto colorato, invece che sedersi con i genitori tra i banchi di legno, e giocare tra loro. Ovviamente non c’è una baby sitter destinata al controllo dei piccoli. Quindi i genitori hanno comunque l’onere di prendersi cura dei bambini, anche solo “buttando un occhio” a quello che succede sul grande tappeto. Non sarà tuttavia un grande sforzo, visto che i piccoli saranno a due passi dai banchi, intenti a giocare tra loro.”

“I bimbi – prosegue la testata online – hanno sicuramente apprezzato questa bella iniziativa, partita domenica 15 gennaio e destinata a rimanere una sistemazione permanente. Il tappettone era già apparso in Chiesa durante le feste che coinvolgevano i bambini. Ma ora diventerà, per i piccoli, un appuntamento settimanale.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.