Stefano Filippi: “Papa Francesco è rimasto coerente con la linea della Chiesa povera per i poveri”

A Verona, il Centro di Cultura Europea Sant’Adalberto, l’Associazione Rivela, la Compagnia delle Opere del Veneto e Family Happening hanno organizzato, mercoledì 26 giugno 2019, la presentazione della quarantesima edizione del Meeting Per l’Amicizia fra i Popoli di Rimini sul tema “NACQUE IL TUO NOME DA CIO’ CHE FISSAVI”, meeting di Comunione e Liberazione che si terrà presso la Fiera di Rimini dal 18 al 24 agosto 2019.

Durante la presentazione veronese del Meeting per l’amicizia fra i popoli, introdotti da Carlo Bortolozzo, Presidente del Centro di Cultura Europea Sant’Adalberto, sono intervenuti lo scrittore e poeta Davide Rondoni, l’Assessore alla Cultura del Comune di Verona Francesca Briani, il giornalista e saggista Stefano Filippi, la curatrice della mostra su Harry Potter Roberta Tosi, il Direttore della casa editrice Emi Lorenzo Fazzini.

La Fede Quotidiana ha video-intervistato il noto giornalista e saggista Stefano Filippi.

Stefano Filippi, nato a Verona nel luglio 1962, dopo la maturità classica si è laureato in Economia. Ha lavorato al settimanale Verona Fedele, a Venezia alla sede Rai, a Roma al mensile 30Giorni, di nuovo a Verona al quotidiano L’Arena.

Vittorio Feltri ha poi chiamato Filippi a Milano come caporedattore del Giornale e dal 2001 è stato per molti anni inviato speciale di politica, cronaca ed economia, in particolare nel Nord e Centro Italia.

Sposato con Maria che insegna diritto, padre di due studenti universitari, Filippi ha collaborato all’avventura editoriale di «Falce e carrello» di Bernardo Caprotti; ha scritto “La vera storia di Papa Francesco”, biografia di Jorge Mario Bergoglio (Barbera editore) ed ha curato vari pamphlet.

Ecco la video intervista a Stefano Filippi

 

Una risposta

  1. Avatar giulia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.