Sentenza scandalo negli Usa, un bambino affidato congiuntamente a tre “genitori”

Patrick Leis III, giudice della Corte Suprema di Suffolk (nel distretto giudiziario 10 di New York), ha concesso una “triplice custodia legale” a due donne e un uomo che 10 anni fa ebbero un figlio durante una relazione «poliamorosa».

Nella sentenza, descritta dal New York Post come storica, il giudice ha sottolineato che durante la gestazione Dawn e Michael Marano, allora uniti in matrimonio, e Audria Garcia avevano convenuto che “tutti stavano creando un bambino come genitori”. Il giudice Leis, di orientamento democratico, insediatosi nel 1996, è stato rieletto nel 2009 per un periodo che terminarà nel 2023. I Marano, sposi dal 1994, residenti a Long Island, per sette anni hanno vissuto un matrimonio convenzionale fino a quando nel 2001 la vicina di casa e amica della coppia, Audria Garcia, si unì a loro tanto che “i tre cominciarono avere relazioni intime”, dice la sentenza del giudice. Quando la coppia originaria notò problemi di fertilità per avere un figlio, si rivolse alla Garcia che divenne la madre biologica del bimbo (nato nel 2007).

In seguito le due donne hanno rotto la “relazione poliamorosa” con l’uomo del gruppo ed hanno deciso di andare a vivere insieme in un’altra zona. Così nel 2008 Michael Marano ha citato in giudizio le due donne per ottenere la custodia di suo figlio. L’8 marzo scorso Leis ha stabilito che le due donne e l’uomo avranno la custodia condivisa del figlio. La decisione è stata accolta con gioia dalle due donne, mentre l’uomo ha detto al New York Post di volere impugnare la decisione.

Matteo Orlando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *