“Papà senza controllo”, il nuovo libro di Andrea Giovanoli

Possono i figli aiutare a sentirsi figli di Dio? È l’esperienza apparentemente paradossale raccontata in “Papà senza controllo. O dell’essere padri e non Padreterni”, il nuovo libro di Andrea Torquato Giovanoli, ultima uscita della collana “UOMOVIVO – umorismo, vita di coppia, Dio”, pubblicata da Berica Editrice.
Un libro per genitori imperfetti di figli imperfetti, chiamati a scalzarsi dal divano (i papà) senza cadere nella mania del controllo (le mamme), per abbandonarsi con fiducia a Colui che ha in mano le istruzioni del gioco, consapevoli che nella vita, così come con il LEGO, vale la regola aurea secondo cui: «Se non trovi un pezzo, non è lui che non c’è, ma sei tu che non lo vedi».
Un libro che parla di controllo e fiducia, di Verità e Libertà, di dolore, di cose celesti e cose di tutti i giorni (soprattutto giocattoli), di Misericordia e Giustizia, di obbedienza e Divina Volontà.
Un libro che invita soprattutto al coraggio, perché scegliere di mettere al mondo dei figli oggi è un vero e proprio atto rivoluzionario. Perché i papà sono dei supereroi. Ma non dei Padreterni.
 
L’autore, 44enne milanese, ragioniere di studi, artigiano di mestiere e scrittore di carriera (al settimo libro e al settimo figlio, ancora con la medesima, amatissima, consorte), si definisce “un uomo comune che si sente speciale perché amato da Dio.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *