Papa Francesco dà l’ok a otto nuovi venerabili

Papa FrancescoPapa Francesco ha ricevuto in udienza ieri pomeriggio il cardinale Angelo Amato, prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, autorizzando il dicastero a promulgare i Decreti riguardanti le virtù eroiche di 8 nuovi Venerabili Servi di Dio. Tra questi, il vescovo di Verona mons. Giuseppe Carraro, morto nel 1980. Gli altri sette sono: Andrea Szeptyckyj (al secolo: Romano Alessandro Maria), dell’Ordine di San Basilio, arcivescovo maggiore di Leopoli degli Ucraini, metropolita di Halyc, nato il 29 luglio 1865 a Prylbyci (Ucraina) e morto a Leopoli (Ucraina) il 1° novembre 1944; Agostino Ramírez Barba, sacerdote diocesano, fondatore della Congregazione delle Suore Serve del Signore della Misericordia, nato il 27 agosto 1881 a San Miguel el Alto (Messico) e morto a Tepatitlán (Messico) il 4 luglio 1967; Simpliciano della Natività (al secolo: Aniello Francesco Saverio Maresca), sacerdote professo dell’Ordine dei Frati minori, fondatore della Congregazione delle Suore Francescane dei Sacri Cuori, nato a Meta di Sorrento (Italia) l’11 maggio 1827 e morto a Roma (Italia) il 25 maggio 1898.

E ancora: Maria del Rifugio Aguilar y Torres, vedova Cancino, fondatrice della Congregazione delle Suore Mercedarie del Ss.mo Sacramento, nata a San Miguel de Allende (Messico) il 21 settembre 1866 e morta a Città del Messico (Messico) il 24 aprile 1937; Maria Teresa Dupouy Bordes, religiosa professa della Società del Sacro Cuore di Gesù, fondatrice della Congregazione delle Missionarie dei Sacri Cuori di Gesù e Maria, nata a Saint Pierre d’Irube (Francia) il 6 maggio 1873 e morta a San Sebastián (Spagna) il 26 maggio 1953; Elisa Miceli, fondatrice dell’Istituto delle Suore Catechiste Rurali del Sacro Cuore, nata a Longobardi (Italia) il 12 aprile 1904 e morta a Frascati (Italia) il 19 aprile 1976, Isabella Méndez Herrero (in religione: Isabella di Maria Immacolata), suora professa della Congregazione delle Serve di San Giuseppe, nata a Castellanos de Moriscos (Spagna) il 30 agosto 1924 e morta a Salamanca (Spagna) il 28 dicembre 1953.  (SIR)

Una risposta

  1. Avatar Leo Viterbium

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.