Il Papa corregge il cardinale Sarah: nuova rottura in Vaticano

Papa Francesco… corregge il cardinal Sarah, ma lo fa a mezzo stampa. Con una iniziativa senza precedenti, il Pontefice ha preso carta e penna affidandosi a a La Nuova Bussola Quotidiana , lo stesso sito che tempo fa aveva ospitato le valutazioni del cardinal  Sarah sul Motu Proprio Magnum Principium in tema di liturgia.

E questo scambio epistolare, portato in pubblica piazza mediatica, certifica una  netta incompatibilità di caratteri e di visioni tra il Papa e il Prefetto della Congregazione per il Culto Divino e la Disicplina dei Sacramenti. Una frattura.

Che cosa è accaduto? Recentemente il cardinal  Sarah ha inviato al sito diretto da Riccardo Cascioli una lettera con la quale dava la sua interpretazione sul Motu Proprio Magnum Principium. Detto testo, legifera sulla modifica della normativa canonica in tema di libri liturgici ( messale e lezionario).  Il Motu Proprio stabilisce che  questi libri non devono più essere approvati dalla Santa Sede, ma solo dalle singole conferenze episcopali. Preoccupato che questa  interpretazione avrebbe potuto produrre una specie di deregulation liturgica, con effetti devastanti, Sarah, sul sito La nuova Bussola Quotidiana, ribadiva alcuni punti fermi,  che ricordano nella sostanza la posizione dell’ allora Cardinal Joseph Ratzinger, poi Benedetto XVI in tema di liturgia.

Puntuale, è arrivata la replica correzione  a mezzo stampa del Papa affidata allo stesso sito. Scrive il Pontefice: ” Le chiedo- indirizzata al Cardinal Sarah- cortesememente di provvedere alla divulgazione di questa mia risposta sugli stessi siti, nonchè l’ invio  della stessa a tutte le Conferenze Episcopali e al Dicastero”.

Secondo quanto appreso da La Fede Quotidiana, il Papa avrebbe deciso di replicare in modo tanto deciso non tanto per sua espressa volontà, ma perchè spinto e convinto da alcuni ambienti interni alla stessa Congregazione del Culto Divino,  che sono  da tempo in opposizione al Cardinale.  Questo scambio epistolare, corretto nella forma,  ma estremamente deciso e duro nella sostanza, certifica ancora una volta la enorme diversità di vedute e di temperamento tra il Papa e il cardinal Sarah, recentemente elogiato  dal Papa Emerito Benedetto XVI nella prefazione del suo libro.

La schermaglia epistolare, inoltre, arriva in un momento zeppo di correzioni, Dubia e contropetizioni, insomma di confusione. Nessuna replica sin qui del Cardinal  Sarah che è in Polonia, terra nella quale da qualche tempo è di casa . Non è un mistero che la stampa cattolica e il clero di quel Paese  gli dedichino molto spazio e toni estremamente benevoli. Non si possono escludere clamorose iniziative del Prefetto, uomo piuttosto imprevedibile di carattere. Staremo a vedere.

Bruno Volpe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.