Il cardinale Burke rinominato nella Congregazione per le Cause dei Santi

raymond burkeIl cardinale Raymond Leo Burke è stato rinominato membro della Congregazione per le Cause dei Santi, posto dal quale era stato rimosso nel dicembre del 2013. Papa Francesco lo ha nominato insieme al Cardinale Carlo Caffarra, arcivescovo metropolita di Bologna. Il cardinal Burke rimane patrono del Sovrano Militare Ordine di Malta, dove era stato nominato dopo la rimozione dalla carica di prefetto della Segnatura Apostolica, la più alta autorità giudiziaria non papale all’interno della Chiesa. Allora sembrò una retrocessione (o un esilio forzato) mentre oggi sembra una promozione.

La Congregazione per le Cause dei Santi controlla il processo che porta alla beatificazione e canonizzazione dei servi di Dio e predispone ogni anno tutto il necessario affinchè il Papa sia in grado di proporre nuovi esempi di santità. Questa nomina supera le speculazioni emerse sulla stampa precedentemente e “sana” una “spaccatura” tra il Papa e il cardinale Burke che, in realtà, non c’è mai stata.

Matteo Orlando

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.